Se non visualizzi il messaggio in maniera corretta clicca qui 

 



 Newsletter
 Ottobre 2012
  Sommario 

Ricerca
Stage
Notizie
Iniziative
Lettere
Convegni
Rassegna Stampa
Date Utili

  Ricerca  ↑ Top

Green Move: verso una vera mobilitÓ sostenibile

Sabato 13 Ottobre si è svolta la prima demo pubblica del progetto Green Move.
Il progetto, finanziato da Regione Lombardia, vede coinvolti 8 centri di ricerca del Politecnico di Milano e punta al progetto di un sistema di vehicle sharing innovativo che utilizzi auto elettriche basandosi su un approccio peer-to-peer. Green Move mira quindi a creare innovazione sul tema della mobilità sostenibile sviluppando metodi, modi e tecnologie che possano rendere la mobilità sostenibile una realtà concreta a partire dalla città di Milano.
Il progetto è illustrato sul sito www.greenmove.polimi.it, da un intervento del Rettore del Politecnico di Milano, Prof. Giovanni Azzone.
La responsabilità scientifica del progetto è dei Prof. Sergio Savaresi e Angelo Morzenti. Tra i docenti che insegnano nel campus di Cremona sono coinvolti Matteo Rossi, Luciano Baresi e F. A. Schreiber.


  Stage  ↑ Top

Intervista ad Alice Bertoletti, stagista presso il Comune di Cremona

Ciao Alice, verso la fine del secondo anno di Ingegneria Gestionale hai svolto uno stage.
Quanto è durato lo stage? Quanto ti ha impegnato?
Lo stage è durato circa cinque mesi e si è svolto da Maggio a fine Settembre 2012 . Il lavoro era impostato attraverso compiti autonomi e riunioni che si svolgevano periodicamente. L’impegno settimanale era variabile a seconda dei compiti da svolgere ed è sempre stato compatibile con i nostri impegni universitari.
In quale azienda/ente hai effettuato lo stage?
Ho effettuato lo stage presso il Comune di Cremona,  Servizio Ambiente e Trasporti.
Come è iniziata la tua esperienza di stage?
L’esperienza è nata quasi per caso, attraverso un lavoro di gruppo che ho svolto insieme a  Riccardo Barone e Daria Tagliasacchi nel corso di Gestione Aziendale del prof. Castagna.  Avevamo scelto di analizzare il sistema di bike sharing “In Bici” offerto dal Comune di Cremona e determinarne le criticità e i possibili miglioramenti. Durante la nostra ricerca abbiamo contattato anche il presidente  Bertolotti di FIAB Cremona, che ci ha gentilmente invitato ad esporre il lavoro all’ufficio Ambiente e Trasporto, che gestisce il servizio. Il nostro progetto è stato giudicato interessante dal dott. Bresciani, responsabile del servizio, il quale ci ha offerto la possibilità di partecipare al rinnovamento del sistema In Bici. Inoltre io e Riccardo abbiamo deciso di utilizzare l’esperienza maturata all’interno dello stage per sviluppare la Tesi triennale.
Quali sono stati gli obiettivi del progetto svolto durante lo stage?
L’obiettivo principale era quello di riuscire a portare ad un livello superiore il servizio di bike sharing, che era nella fase sperimentale, sfruttandone  le potenzialità e risolvendone le criticità. In particolare abbiamo svolto un’ analisi approfondita delle tipologie di utenti, attraverso dati messi a disposizione dal Comune e ne abbiamo stimato le possibili evoluzioni. Abbiamo analizzato la struttura dei costi del sistema e i potenziali ricavi, cercando di ipotizzare un sistema di pagamento efficiente. Inoltre abbiamo valutato diverse soluzioni gestionali e tecnologiche per il miglioramento, attraverso il confronto con altre realtà italiane ed europee.
Com’era organizzato il lavoro? Come sono stati i rapporti con l’azienda e con il Politecnico?
Il lavoro era organizzato attraverso riunioni periodiche, dove avevamo ampio spazio per esporre le nostre idee e i nostri risultati, alla fine delle quali decidevamo insieme a tutto il gruppo i compiti da svolgere autonomamente. I rapporti con l’azienda e con il nostro referente aziendale, dott.sa Elisa Brigati, sono stati ottimi per la grande disponibilità da parte di tutti. Il  prof. Castagna ci ha seguito come tutor anche dopo la fine del corso e la segreteria ci ha  aiutato a risolvere gli aspetti burocratici.
Quali corsi svolti all'università si son dimostrati utili per svolgere lo stage?
Principalmente il corso di Gestione Aziendale, ma anche il corso di Calcolo delle Probabilità e Statistica è stato utile per l’analisi dei dati.
Al termine dello stage ti han proposto di continuare facendoti una proposta lavorativa?
Non ci hanno proposto un’esperienza lavorativa, ma la nostra collaborazione non è conclusa perché ci terremo in contatto per sviluppare la Tesi.
Dai un giudizio sull’esperienza.
L’esperienza ha risposto alle mie aspettative ed è stata molto utile, in quanto è stato il mio primo approccio lavorativo e per la prima volta ho applicato quello che avevo studiato sui libri.
Quali sono i tuoi obiettivi formativi o lavorativi per il futuro?
Quest’anno mi dovrei laureare, nel futuro penso di continuare gli studi con la Laurea Magistrale.


Intervista a Matteo Zambelli, stagista presso il Laboratorio Mobile del Polo

Ciao Matteo, sei al secondo anno di Ingegneria Informatica qui al Polo di Cremona e la scorsa estate hai svolto uno stage come previsto dall'iniziativa Percorsi di Eccellenza che tu hai vinto. In quale azienda/ente hai effettuato lo stage?
Al laboratorio Mobile del Polo. Lo stage consisteva nello sviluppo di applicazioni in ambito mobile.
Quali sono stati gli obiettivi del progetto svolto durante lo stage?
L’obiettivo era quello di sviluppare in Html5 una web app predisposta a funzionare su tutti i dispositivi, sia fissi che mobili. Nel progetto eravamo coinvolti in 4: io, Camilla Sartori, Fabricio Madaio e Luigi Russo.
Com’era organizzato il lavoro?
Ognuno di noi realizzava una applicazione, anche se ci aiutavamo e consigliavamo a vicenda. Il tempo lo potevamo gestire noi, ma ogni settimana ci trovavamo per fare il punto della situazione, per tenerci aggiornati sui progressi e i problemi riscontrati.
Quali corsi svolti all'università si son dimostrati utili per svolgere lo stage?
Direi il corso di Informatica, visto che il nostro obiettivo era programmare. Ma fondamentali sono stati i due corsi brevi “HTML5 orientato al Mobile“ e “Mobile WEBAPP: Introduzione allo sviluppo e alla pubblicazione”, organizzati dal Polo, che ci hanno dato le basi per realizzare le applicazioni.
Dai un giudizio sull’esperienza. Quanto è stato utile e in cosa?
Esperienza molto positiva, la rifarei volentieri. Grazie a questa esperienza ho imparato a utilizzare nuovi linguaggi come l’Html 5 e il Javascript e  soprattutto cosa vuol dire sviluppare una web app e pubblicarla sui vari store online.

  Notizie  ↑ Top

Consegnate le borse di studio dei Percorsi di Eccellenza e del progetto mUNIcity

Ottimo inizio per il nuovo anno accademico del Politecnico a Cremona: le opportunità di sostegno agli studi offerte dal Polo sono raddoppiate. Chi si è iscritto al Campus di Cremona, infatti, ha potuto partecipare sia al tradizionale bando per l’assegnazione dei Percorsi di Eccellenza che al bando per le 8 borse di studio del progetto mUNIcity. Quest’anno, inoltre, la cerimonia di assegnazione si è collocata all’interno del prestigioso evento MEETmeTONIGHT, ottava edizione della Notte dei Ricercatori, iniziativa promossa dalla Commissione Europea che coinvolge ricercatori e istituzioni, ospitata per la prima volta dal Campus cremonese il 28 Settembre.
Hanno presenziato alla premiazione degli studenti l’Assessore Jane Alquati, il Cav. Giandomenico Auricchio, Presidente della Camera di Commercio di Cremona e dell’Associazione Cremonese Studi Universitari. Ha consegnato i riconoscimenti Sua Eccellenza il Prefetto Tancredi Lorenzo Maria Bruno di Clarafond.
Gli 8 neouniversitari vincitori dei Percorsi di Eccellenza potranno accedere ad un percorso di formazione avanzata (stage, corsi di inglese, approfondimenti, incontri con Top Manager, ecc.) che prevede anche una borsa di studio del valore di 5.000 Euro.
L’iniziativa è sostenuta quest’anno dai seguenti enti ed aziende: Associazione Cremonese Studi Universitari (ACSU), Eagisco Azienda generale per l' innovazione e lo sviluppo della consulenza operativa Srl ed eProject Srl.
Inoltre, due degli otto ragazzi meritevoli potranno seguire percorsi tematici, in particolare:
Raffaele, iscritto al Corso di Laurea in Ingegneria Informatica seguirà lo sviluppo di applicazioni Mobile; Raffaele ha così commentato l’assegnazione del Percorso: “Sono soddisfatto di essere stato premiato, mi aspetto che possa darmi maggiori opportunità lavorative. Sono felice che mi abbiano assegnato il percorso sul Mobile perché mi interessa molto questa tematica ed era proprio quello che speravo di ottenere ”.
Rosaria, iscritta al Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale seguirà progetti legati al marketing ed ai contenuti digitali; quando ha saputo di essere tra gli assegnatari, ha dichiarato: “Apprendo con immenso piacere di essere beneficiaria del Percorso di Eccellenza. Sono certa che questo rappresenterà uno stimolo in più nel percorso universitario appena iniziato. Seguirò con interesse i corsi di approfondimento previsti per il percorso tematico che mi è stato assegnato”.
Anche il progetto mUNIcity ha permesso ad otto neoiscritti di Ingegneria Informatica di ricevere una borsa di studio da 1000 Euro.
La scelta di dedicare il progetto ai futuri Ingegneri Informatici non è casuale, è stata fortemente voluta dal Polo cremonese: “le aziende del territorio hanno bisogno di ingegneri informatici, riceviamo continuamente offerte di lavoro ma numerose richieste rimangono purtroppo inevase.” – dichiara il Prorettore Ferretti  - “La formazione di questi profili deve essere incentivata e supportata dalle istituzioni per rispondere adeguatamente alle forti esigenze di innovazione e cambiamento comuni ai vari settori di applicazione dell’Ingegneria Informatica”.


Si conferma l'attrazione per Ingegneria al Politecnico di Milano

Si conferma il costante aumento degli studenti che si iscrivono al test di ammissione al Polo di Cremona, registrando un aumento del 6%.
A livello di Ateneo, quest'anno gli aspiranti ingegneri sono stati ben 8861 (+13% rispetto al 2011) a fronte di 5.702 posti disponibili. E c’è chi pensa anche al 2013/14: sono 2049 gli studenti di IV superiore, il 39% in più rispetto allo scorso anno, che si sono iscritti al test d'ammissione anticipato. Al boom hanno contribuito anche le donne: sono il 25% del totale (il 17% in più rispetto all’anno scorso).
Ma cosa spinge gli studenti a scegliere Il Politecnico e il Polo cremonese? Sicuramente il prestigio che il Politecnico di Milano si è guadagnato è la principale motivazione.
Riccardo, di Piacenza, si è iscritto al Politecnico perchè ha notato che “nelle classifiche è considerato la migliore università tecnica in Italia e perchè offre maggiori prospettive di lavoro rispetto ad altre università”. Anche Federico, trasferitosi da Macerata, conferma questa motivazione: “Ho scelto il Politecnico per vari motivi, prima di tutto per la sua importanza e perché mi è stato detto essere uno dei migliori almeno per la mia facoltà (Ing. Informatica)”.
La scelta di Cremona per Riccardo è ricaduta, oltre che per la vicinanza, anche per l'ottimo rapporto docenti/studenti, che si augura possa  permettere un rapporto più diretto e disponibile con i professori. Federico aggiunge che ha scelto il Polo di Cremona perchè “come Milano, offre il corso di Ingegneria Informatica, senza però tutta la confusione, le distrazioni e i costi richiesti dalla grande città. Per di più offre delle borse di studio per merito, non per reddito”, che Federico è riuscito a vincere. Inoltre Federico è uno dei primi studenti a vivere nella residenza universitaria “Casa Sperlari” situata in via Palestro: “Navigando per il sito del Polo di Cremona ho visto che offrivano anche il servizio di alloggi a un prezzo ragionevole. Mi sto trovando bene, l'unico problema che inizialmente ho riscontrato è stata la mancanza di alcuni oggetti d'arredo - dovuta al fatto che è il primo anno di utilizzo della residenza - ma le segretarie sono disponibilissime e dopo una segnalazione provvedono a farci avere tutto nel più breve tempo possibile”.

  Iniziative  ↑ Top

II edizione Corso di Excel: come utilizzarlo al meglio e in diversi contesti

Visto il successo della prima edizione del corso breve "Come utilizzare al meglio e in diversi contesti Excel: pianificare, organizzare, analizzare", il campus di Cremona ne propone una seconda edizione di due giornate, sabato 17 e 24 Novembre dalle 9.00 alle 13.30 presso il Polo di Cremona del Politecnico.
Obiettivo del corso è approfondire le potenzialità e gli ambiti di applicazione di Excel. Strumento indispensabile nella gestione efficiente ed efficace dei dati di qualsiasi attività in ambito profit o non profit, professionale o famigliare.
Il corso è rivolto a tutti, in particolare a: studenti, manager, professionisti, segretarie, impiegati, avvocati, utenti che già conoscono Excel ma che vogliono approfondirne le potenzialità.
I principali ambiti di applicazione sono: contabilità, marketing, business intelligence, pianificazione della produzione, fatturazione, archivio.
Il programma prevede i seguenti argomenti: cosa è un foglio elettronico e a cosa serve; come organizzare i dati in un foglio di lavoro; la formattazione delle celle; dimensionamento automatico delle colonne; inserimento e cancellazione di righe e colonne; come fissare colonne e righe; come inserire le formule in excel - esercitazioni pratiche; vari esempi su come effettuare operazioni matematiche sui dati; la formattazione condizionale di una tabella; gestire elenchi di clienti, di ordini, di prestazioni, di fatture; le tabelle pivot; creare grafici automatici e personalizzati; predisporre moduli con formule per fatture e offerte; filtrare elenchi per ottenere i dati desiderati; proteggere i documenti; utilizzare sia formule semplici che condizionali (se, cerca, etc...); impostare business plan; fare analisi di differenti scenari.
Il docente del Corso vanta una lunga esperienza di utilizzo "sul campo" e di docenza di Excel in numerose e diversificate realtà aziendali.
Il costo è di € 80,00 esente Iva (ai sensi dell'Art. 10 DPR 633/26.10.72 e s.m.).
Per gli studenti Politecnico il costo è di € 35,00. Per partecipare al corso, inviare copia dell'avvenuto bonifico e modulo d'iscrizione entro il 14 Novembre.



Corso per lo sviluppo in HTML5 orientato al Mobile – II edizione

Il boom degli Application Store a cui stiamo assistendo da alcuni anni potrebbe far pensare ad un futuro basato prevalentemente sulle Applicazioni native. Ma il "vecchio" mondo del Web non sta a guardare: l'avvento della versione 5 dell'HTML inizia a ridurre, infatti, il gap - in termini di user experience e opportunità per gli sviluppatori - tra Applicazioni e Mobile site, pur continuando a garantire l'universalità dell'accesso, vero grande punto di forza del modello Browser-centrico.
Con questa premessa e grazie al successo della prima edizione, il Polo di Cremona del Politecnico ripropone un corso che offra le basi per un approccio strutturato alla conoscenza dell'HTML5 con particolare attenzione al contesto Mobile. Inoltre i partecipanti avranno la possibilità di apprendere le notevoli potenzialità dell'HTML5 e come poterle sfruttare nella progettazione di Web Apps per dispositivi Mobile.
Il corso è rivolto a sviluppatori e designer Web e Mobile, professionisti, manager e imprenditori impegnati nella transazione verso questa nuova tecnologia, coscienti che sarà un linguaggio di sviluppo di rilevanza fondamentale e interessati fin da subito a:

  • conoscere le specifiche tecniche dell'HTML5 con particolare riferimento all'applicazione in contesto Mobile;
  • conoscere lo stato dell'arte dello sviluppo in HTML5 e dei browser che supportano le diverse funzionalità dell'HTML5;
  • cogliere le opportunità introdotte da questa nuova tecnologia.
Il corso avrà una durata di 5 giornate dalle 9.15 alle 18.15 e si terrà presso il Polo di Cremona del Politecnico di Milano nei seguenti giorni: 29-30 Novembre, 1-14-15 Dicembre 2012 .
Per ulteriori informazioni consultare il sito del Polo.


  Lettere  ↑ Top

Intervista ad Annalisa Giroletti, neolaureata in Ingegneria Gestionale

Ciao Annalisa, eccoti giunta alla conclusione della tua carriera triennale qui a Cremona.
Sei soddisfatta della scelta che hai fatto tre anni fa?
Sì sono molto soddisfatta, non solo di aver intrapreso il percorso di studi in Ingegneria Gestionale del Politecnico di Milano, ma anche (e soprattutto) di aver optato per il Polo di Cremona. Avere l’opportunità di frequentare a Cremona il corso di studi da me scelto mi ha permesso di intraprendere un percorso di studi molto prestigioso e di alta qualità, mantenendo una certa comodità, garantita dal fatto di recarmi in una sede più vicina, più piccola nelle dimensioni, ma provvista di tutti i servizi necessari. Per dare un’idea, in tre anni non mi sono mai dovuta recare presso la sede centrale di Milano.
La vita universitaria è stata come te l'eri immaginata?
A dire il vero non mi ero fatta molte idee in proposito prima di cominciare l’università. Tuttavia, posso dire che con un po’ di sacrificio e di organizzazione sono riuscita a portare a compimento tutto ciò che mi sono proposta di fare: finire il percorso di studi in tempo, ottenere una buona valutazione nei singoli esami e nel punteggio finale, provare soddisfazione per la tipologia di studi scelta, conoscere delle persone con cui poter stabilire durature relazioni di amicizia e ritagliare del tempo per le mie passioni e le mie amicizie.
Hai partecipato attivamente alle attività del Campus di Cremona?
Sì, al terzo anno ho svolto alcune attività in merito alle 150 ore: ho collaborato con la biblioteca per la sostituzione del personale addetto durante la pausa pranzo e la riduzione di orario nel periodo estivo, ho cooperato con la segreteria per l’organizzazione delle giornate di orientamento, l’accoglienza dei nuovi immatricolati e altre attività più tipicamente di segreteria (ricerca ed inserimento dati), ho partecipato alle giornate di orientamento dedicate agli studenti delle scuole secondarie superiori, dedicandomi alle attività di registrazione dei partecipanti, illustrazione del campus tramite visita guidata e portando la mia testimonianza sul corso di Ingegneria Gestionale.
Quali aspetti degli studi in Ingegneria Gestionale ti sono piaciuti di più?
Sicuramente il metodo di studio e di analisi. In generale, posso dire che la maggior parte dei corsi da me frequentati hanno presentato una struttura che rispecchia la mia idea di apprendimento: la presenza di esercitazioni pratiche coordinate con le lezioni frontali ha permesso di comprendere più velocemente i concetti principali spiegati a lezione e di vederne l’applicabilità. Inoltre, la possibilità di effettuare piccoli progetti inerenti la realtà permette non solo di cimentarsi nel lavoro di gruppo volto al problem solving, ma anche di “tastare con mano” le criticità e le possibili soluzioni di un caso reale.
Cosa ti mancherà di più del Campus di Cremona?
Molti aspetti della sede di Cremona mi mancheranno. L’ organizzazione dei corsi da frequentare in questo campus eccelle, in quanto risulta essere molto razionale e ben definita, cercando di evitare l’accavallamento di lezioni ed esami. Il personale docente è reperibile e disponibile per ulteriori chiarimenti e correzioni, mentre il personale tecnico-amministrativo è molto competente, disponibile e preparato a rispondere in tempo reale alle esigenze degli studenti. All’interno di un unico edificio si hanno le aule, le segreterie, la biblioteca, i laboratori didattici, l’ufficio tecnico e la mensa, perciò è possibile spostarsi molto velocemente e minimizzare i tempi di attesa. La capienza delle aule permette sempre a tutti gli studenti di ottenere posti adeguati per vedere-sentire bene e consente anche una certa comodità individuale, in quanto è possibile posizionarsi ad una certa distanza l’uno dall’altro, mentre è ben noto che in altri campus c’è la tendenza ad “ammassarsi”.
Ed ora cosa ti aspetti? Proseguirai gli studi a Milano?
Sin dal principio ho sempre pensato di conseguire la laurea magistrale. Ho riconfermato la scelta di Ingegneria Gestionale presso il Politecnico di Milano, scegliendo l’orientamento “Gestione dei sistemi logistico-produttivi”, per potermi specializzare su argomenti più tipicamente industriali. In un futuro più lontano non so ancora bene cosa andrò a fare: sicuramente mi interessa molto il mondo della consulenza, però non è detto che intraprenda questa strada. Una volta che avrò concluso anche la laurea magistrale, vorrei cimentarmi subito nel mondo del lavoro, ma non escludo totalmente un futuro ritorno nel mondo accademico.

  Convegni  ↑ Top

Il Linux Day a Cremona

Sabato 27 Ottobre, dalle 9.00 alle 18.00, il nostro polo ha accolto, come ogni anno, il Linux Day, la giornata per la diffusione del software libero. La manifestazione si tiene nella stessa giornata in tutte le città d'Italia in cui un Linux User Group (LUG) locale la organizza.
L’evento si è chiuso con un bilancio decisamente positivo: una forte affluenza in mattinata da parte delle scuole; una buona affluenza di persone interessate nel pomeriggio.
Il Linux Day di Cremona, intitolato “Il software Libero nella Piccola e Media Impresa” ha previsto diversi talk, discussioni e dimostrazioni per comprendere quanto il software libero possa aiutare nell'impresa e nella vita. Inoltre, sempre presente un'area bazaar, un modo informale di avvicinarsi al mondo Open Source e toccare con mano le potenzialità che offre.
Il programma delle conferenze:

- introduzione al software libero;
- Linux come media center;
- fare musica col pinguino;

- Linux per le imprese;

- question time.

L'evento è stato patrocinato da Comune e Provincia di Cremona e dalla Regione Lombardia.


La ricerca universitaria sul mondo Mobile App crea condivisione allo SMAU

Il Polo di Cremona è coinvolto in due importanti iniziative culturali, sul mondo delle Mobile App,  portate in diverse città (Bari, Roma, Padova , Bologna, Milano). La tappa nazionale di questo tour è stata il 19 Ottobre all’interno di Smau Milano, dove sono state organizzate due importanti iniziative.
SMAU Mob App AWARDS, iniziativa volta a sostenere la cultura dell'innovazione in ambito Mobile generando un meccanismo virtuoso di condivisione, visibilità e sviluppo delle esperienze di eccellenza tra sviluppatori, imprese, pubbliche amministrazioni, operatori del settore e utilizzatori.
L'evento prevedeva un intervento di scenario sui trend legati al mercato di App per Smartphone e New Tablet, nonché la premiazione delle migliori App in ambito business e consumer (già funzionanti o in fase di sviluppo).
La seconda iniziativa è lo SMAU Mob App CAMP, l’evento itinerante per sviluppatori di App che si pone l'obiettivo di creare una community di confronto sui temi più attuali legati allo sviluppo di App e ai dispositivi mobili di nuova generazione (new tablet, ipad, smartphone, ecc.). Sono quindi intervenuti contemporaneamente sviluppatori e aziende per avvicinare le logiche di domanda e offerta. L'iniziativa ha visto il susseguirsi di sessioni presiedute da imprenditori, sviluppatori e manager che nella loro esperienza lavorativa stanno affrontando le tematiche di sviluppo, promozione e monetizzazione di App.

  Rassegna stampa  ↑ Top

Data

   Testata

   Titolo articolo

31/08/2012   La Provincia di Cremona   Ingegneria, Ŕ boom per i test di ingresso
13/09/2012   La Provincia di Cremona   La ricerca Ŕ protagonista
15/09/2012   La Provincia di Cremona   Innovazione tecnologica: Cremona come modello
30/10/2012   La Provincia di Cremona   Il Politecnico piace alle matricole

Gli articoli della rassegna stampa sono in formato tiff.
Per visualizzarli correttamente Ŕ consigliabile scaricare il plug-in gratuito Alternatiff disponibile al sito www.alternatiff.com

  Date utili  ↑ Top

   Data

   Evento

05/11/2012

  Termine presentazione domanda per bando 150 ore

07/11/2012

  Termine iscrizione TOL recupero OFA TOTALE del 12/11/2012 ore 09:30 e TOL recupero OFA INGLESE e TENG (riservato ai laureandi) del 12/11/2012 ore 15:00

12/11/2012

  TOL recupero OFA TOTALE ore 09:30, TOL recupero OFA INGLESE E TENG (riservato ai laureandi) ore 15:00

12/11/2012

  Inizio sospensione lezioni per valutazione in itinere insegnamenti primo anno

12/11/2012

  Termine presentazione domanda di ammissione al 2░ semestre (sessione anticipata) della Laurea Magistrale

16/11/2012

  Termine sospensione lezioni per valutazione in itinere primo anno

17/11/2012

  Corso Breve: Come utilizzare al meglio e in diversi contesti Excel: pianificare, organizzare, analizzare - Prima Giornata

19/11/2012

  Inizio sospensione lezioni per valutazione in itinere anni successivi

19/11/2012

  Termine presentazione Piano degli Studi cartaceo annuale per gli studenti che hanno superato gli OFA

23/11/2012

  Termine sospensione lezioni per valutazione in itinere anni successivi

24/11/2012

  Corso Breve: Come utilizzare al meglio e in diversi contesti Excel: pianificare, organizzare, analizzare - Seconda Giornata

25/11/2012

  Inizio iscrizioni TOL recupero OFA TOTALE del 12/12/2012 e TOL recupero OFA INGLESE e TENG (riservato ai laureandi) del 14/12/2012

30/11/2012

  Scadenza per rinuncia e rimborso prima rata per gli studenti iscritti al primo anno

07/12/2012

  Termine iscrizioni TOL recupero OFA TOTALE del 12/12/2012 e TOL recupero OFA INGLESE e TENG (riservato ai laureandi) del 14/12/2012

07/12/2012

  Chiusura per S. Ambrogio - Santo Patrono di Milano

08/12/2012

  Chiusura per Immacolata Concezione

10/12/2012

  Scadenza acquisizione attestazione ISEEU

12/12/2012

  TOL recupero OFA TOTALE

14/12/2012

  TOL recupero OFA INGLESE e TENG (riservato ai laureandi)

24/12/2012

  Inizio interruzioni lezioni per vacanze natalizie

25/12/2012

  Inizio iscrizioni TOL recupero OFA INGLESE e TENG (riservato ai laureandi) del 16/01/2013 e TOL recupero OFA TOTALE del 17/01/2013

06/01/2013

  Termine interruzioni per vacanze natalizie

07/01/2013

  Termine iscrizioni TOL recupero OFA INGLESE e TENG (riservato ai laureandi) del 16/01/2013 e TOL recupero OFA TOTALE del 17/01/2013

16/01/2013

  TOL recupero OFA INGLESE e TENG (riservato ai laureandi)

17/01/2013

  TOL recupero OFA TOTALE

21/01/2013

  Inizio valutazioni di condizioni di ammissione al 2░ semestre (finestra standard) della Laurea Magistrale

25/01/2013

  Inizio iscrizioni TOL recupero OFA TOTALE dell' 11/02/2013 ore 9:30, OFA INGLESE e TENG (riservato ai laureandi) dell' 11/02/2013 ore 15:00

25/01/2013

  Termine lezioni 1░ semestre

28/01/2013

  Inizio presentazione domande di laurea per appello del 26/02/2013

28/01/2013

  Inizio sessioni d'esami

28/01/2013

  Termine presentazione richiesta esonero tasse



PER RICEVERE LA NEWSLETTER CLICCA QUI
PER NON RICEVERE PIU' LA NEWSLETTER CLICCA QUI
PER LEGGERE LE NEWSLETTER PRECEDENTI CLICCA QUI