Se non visualizzi il messaggio in maniera corretta clicca qui



Newsletter          
Gennaio 05
  Date utili   

   Data

   Evento

  17/01/05

  Apertura iscrizioni appello di Laurea del 02/03/05.

  07/02/05

  Chiusura iscrizioni appello di Laurea del 02/03/05.

  Notizie della sede  

Master universitario di II livello in Ingegneria del Suolo e delle Acque

L’obiettivo formativo del Master è finalizzato a costituire una competenza specifica sui temi della conservazione del territorio agricolo e forestale, della pianificazione e gestione idrica e dell’analisi e progettazione degli interventi mirati al miglior impiego delle risorse suolo e acqua, nel quadro di uno sviluppo sostenibile e nell’ambito dei processi di pianificazione territoriale. Il giorno 16 dicembre 2004, presso la nostra sede, si è conclusa la terza edizione del Master, con il conferimento del titolo da parte del co-direttore, prof. Enrico Larcan. Le iscrizioni alla quarta edizione si chiuderanno il giorno 2 febbraio 2005. Link: http://www.cremona.polimi.it/msa/

Master universitario di I livello in Progettazione di Sistemi Meccatronici

Il Master si propone di formare una figura professionale nuova, che integri competenze di diversi settori applicativi (meccanico, elettronico, controllistico e informatico) in una visione sistemistica del processo di progettazione. La prima edizione si è conclusa il 26 novembre scorso, con la consegna degli attestati agli allievi che hanno concluso il Master da parte del preside della Facoltà di Ingegneria dell'Informazione, prof. Nicola Schiavoni, e del direttore del Master, prof. Claudio Maffezzoni. Sono ammessi al colloquio d'ammissione al Master i laureati in discipline tecnico-scientifiche e gli ingegneri diplomati (o con curriculum di studi equivalente), in possesso di una base adeguata di conoscenze informatiche e/o meccaniche. La domanda d'iscrizione al colloquio selettivo dev'essere presentata entro il 16 febbraio 2005. Link: http://www.cremona.polimi.it/msm/

Microstage per gli studenti delle scuole superiori

Dal 28 Febbraio al 11 Marzo 2005 è possibile svolgere microstage presso la nostra sede seguendo le lezioni introduttive del secondo semestre. Link: Lezioni consigliate.
Il calendario con le date, gli orari e le aule dei corsi del secondo semestre sarà disponibile nei primi giorni di febbraio.
È gradita la prenotazione anche telefonando al numero 0372-567703 o inviando una e-mail all'indirizzo: orientamento@cremona.polimi.it o, ancora, un fax al numero 0372-567701.

  Ricerche e collaborazioni  

LOOMS - Laboratory of Object-Oriented Modelling and Simulation

La modellistica di sistemi fisici complessi richiede nuovi paradigmi, che consentano di sfruttare pienamente il concetto di modularità nell’assemblaggio del modello di simulazione attraverso l’aggregazione di modelli più semplici, ciascuno dei quali abbia diretta corrispondenza con un componente o sotto-sistema fisico. Per rappresentare nel modo più naturale e consistente dal punto di vista fisico ciascun componente è indispensabile utilizzare modelli acausali, lasciando all’ambiente di simulazione l’onere di definire la causalità computazionale del modello solo a livello globale. Il linguaggio di modellistica e l’ambiente di simulazione devono inoltre conformarsi ai più moderni paradigmi object-oriented dell’ingegneria del software, al fine di massimizzare il riutilizzo dei singoli modelli e delle librerie. L’attività di ricerca svolta nel laboratorio di modellistica e simulazione LOOMS, nella sede di Cremona, ha come obiettivo sia l’elaborazione di concetti e metodi generali di modellistica object-oriented, sia l’indagine modellistica di specifici casi applicativi, relativi a sistemi ingegneristici complessi, con particolare riferimento alla meccatronica e agli impianti di generazione di energia.

  Lettere  

Invenzioni

Durante la trasmissione Geo&Geo del 3 Dicembre 2004, su Rai3, è andata in onda una simpatica e interessante intervista a Cesare Tarletti, un ex-studente della sede di Cremona, che ha deciso di intraprendere la carriera di inventore. Ha già brevettato diversi apparati e gli auguriamo che qualcuno di questi possa fare la sua fortuna. L'invenzione che è stata presentata durante la trasmissione televisiva è un'asciugabiancheria verticale rotante a termoventilazione. Come dice Cesare: "è ideale per capi no-stiro, ha un sistema di ionizzazione che elimina gli odori, un sistema di diffusione di fragranze, una doppia apertura ed un sistema di appendiabiti innovativi con molletta integrata". Dopo la trasmissione è stato contattato da una catena di ristorazione che gli ha chiesto se sia possibile costruirne una versione industriale, per togliere gli odori di fumo e fritto. Chi volesse può contattarlo all'indirizzo e-mail: tarlettinvenzioni@virgilio.it.

Da Vienna a Cremona

Paula Serkis è iscritta al Politecnico di Vienna, al secondo anno della Facoltà di Ingegneria Gestionale ed è alla sua prima esperienza di studio all’estero come studente Erasmus. In questa breve intervista ci racconta le sue prime impressioni.
Come mai hai deciso di fare questa esperienza in Italia?

Ho scelto l'Italia sia per migliorare la mia conoscenza della lingua italiana (a Vienna avevo studiato solo francese e inglese) sia perché avevo conosciuto degli studenti italiani che stavano facendo l'Erasmus a Vienna e mi avevano fatto nascere la curiosità di visitare l'Italia.
Perché hai scelto la sede di Cremona?
Ho scelto Cremona e non Milano perché mi permette di studiare in un Ateneo di prestigio, quale è il Politecnico, vivendo in una piccola città come Cremona. Vienna è una grande città e quindi avevo voglia di vivere in un posto più piccolo, dove fosse anche facile ambientarsi e trovare un alloggio.
Qual è stata la tua prima impressione?
Quando sono arrivata ciò che più mi è piaciuto è stato il rapporto personale che si instaura tra università e studente. Le richieste vengono subito prese in considerazione. È molto bello poi che gli studenti possano usare "liberamente" i laboratori ed è molto utile la possibilità di avere la scheda wireless. A lezione a volte faccio un po' di fatica a seguire a causa della lingua, ma fortunatamente gli altri studenti sono sempre pronti ad aiutarmi.
Hai trovato molte differenze tra la nostra organizzazione didattica e quella della tua università?
L'orario dei corsi a Vienna era molto diverso da quello che ho trovato a Cremona. Infatti per ogni materia non c'era mai più di un'ora di lezione al giorno. Per quanto riguarda gli esami poi mi piacerebbe poter fare delle prove in itinere anche a Vienna, invece nella mia università è previsto solo l'esame alla fine del corso e l'esame è diviso in due parti, una teorica ed una pratica. Inoltre i periodi di vacanza nella mia università sono molto più lunghi. Infatti l'anno accademico tipo prevede un primo semestre da ottobre a gennaio (con esami l'ultima settimana di gennaio e vacanza per tutto il mese di febbraio) ed un secondo semestre da marzo a giugno (con esami l'ultima settimana di giugno e vacanza per luglio, agosto e settembre). Poi ad ottobre si ricomincia con le lezioni ed eventuali esami di recupero.
Grazie Paula, tanti auguri per la tua esperienza e buon lavoro!

Fuorisede

Pochi giorni prima delle vacanze di Natale alcuni dei nostri studenti fuori sede hanno accettato di scambiare quattro chiacchiere con il personale di segreteria. Sentiamo com'è andata!
Giovanni ha molta fretta, tra qualche minuto prenderà il treno per tornare in Sicilia, quindi dopo una foto insieme ai colleghi ed amici fa gli auguri e scappa via. Roberto (che chiameremo d'ora in poi Roberto 1 per distinguerlo dall'altro), Antonio, Pietro e Roberto 2 si siedono ed iniziano a presentarsi.
Provengono da tre regioni del nostro sud (Puglia, Calabria e Sicilia) e sono tutti iscritti da quest'anno ad Ingegneria Informatica. Tutti e quattro hanno deciso di iscriversi al Politecnico di Milano perché è uno degli atenei più rinomati sia a livello italiano che europeo ed offre un'ampia scelta di corsi di laurea specialistica.
È legata proprio alla città la scelta della sede di Cremona per Roberto 2. Roberto 2, infatti, era salito da Lecce quando stava frequentando il quarto anno di scuola superiore perché voleva sostenere il test anticipato a Milano, ma poi ha scoperto Cremona, "gli è piaciuta la città" e si è ritrovato in mezzo a noi.
Antonio, che era a scuola con Roberto 2 e che deve a lui la scelta di questa sede, sottolinea insieme a Pietro come sia tranquilla la sede di Cremona, ma Roberto 1 li blocca dicendo "si però io non mi sarei mai iscritto a Cremona se non avessi saputo che i docenti sono gli stessi di Milano". ... (continua)

  Rassegna stampa  

   Data

   Testata

   Titolo articolo

  04/10/04

  IL SOLE 24 ORE

  "MENO FUORICORSO GRAZIE AL 3 PIU' 2"

  06/10/04

  LA PROVINCIA di Cremona

  NEOINGEGNERI AL POLITECNICO

  07/10/04

  @LFA SUPPL. IL SOLE 24 ORE

  PIU' INTEGRATE GRAZIE AL SOFTWARE/ OCCORRE DOMINARE L'INFORMATICA ALTRIMENTI SI PERDE IL CONTROLLO

  27/10/04

  LA STAMPA

  "CARI STUDENTI IL FUTURO E' LA SCIENZA"

  09/11/04

  CORRIERE DELLA SERA Ed. Milano

  CINQUANT'ANNI FA L'ARRIVO A MILANO DEL PRIMO COMPUTER

  18/11/04

  @LFA SUPPL. IL SOLE 24 ORE

  MEZZO SECOLO DI CALCOLI "MADE IN ITALY"

  27/11/04

  LA CRONACA DI CREMONA

  PREMIATI GLI INGEGNERI MECCATRONICI

  17/12/04

  LA PROVINCIA di Cremona

  CREMONA. QUINDICI NEO-DIPLOMATI AL MASTER DEL POLITECNICO

  17/12/04

  LA PROVINCIA di Cremona

  INGEGNERI DELLE ACQUE


  Gli articoli della rassegna stampa sono in formato tiff.
  Per visualizzarli correttamente è consigliabile scaricare il plug-in gratuito Alternatiff disponibile al sito www.alternatiff.com

  - PER RICEVERE LA NEWSLETTER CLICCA QUI
  - PER NON RICEVERE PIU' LA NEWSLETTER CLICCA QUI
  - PER LEGGERE LE NEWSLETTER PRECEDENTI CLICCA QUI