Se non visualizzi il messaggio in maniera corretta clicca qui



 Newsletter
Aprile 2012
  Sommario  

Orientamento
Ricerche e Collaborazioni
Stages
Iniziative
Lettere
Convegni
Rassegna Stampa
Date Utili

 Orientamento   ↑ Top  

Giornata di Orientamento: 10 Maggio 2012

La Giornata di Orientamento e Informazione organizzata dal Polo di Cremona del Politecnico di Milano, si svolgerà giovedì 10 Maggio 2012 dalle ore 9.00 alle ore 14.00, in Via Sesto n. 39, a Cremona.
I principali appuntamenti saranno:

  • 09:00 - 10:15: Corso di Laurea in Ingegneria Informatica
    Presentazione del Corso di Laurea
    Seminario "Introduzione alla programmazione Mobile: le nuove opportunità dell'informatica"
  • 10:30 - 11:45: Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale
    Presentazione del Corso di Laurea
    Seminario "Think different: Un'analisi strategica delle ragioni del successo di Apple"
  • 12:00 - 13:45: Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale - Gestione Ambientale d'Impresa
    Presentazione del Corso di Laurea
    Seminario "Ambiente ed energia: un settore in forte sviluppo e le opportunità per gli ingegneri gestionali"
Inoltre alle ore 15:00 sarà possibile sostenere il test di ammissione (le iscrizioni si potranno effettuare collegandosi al sito www.polimi.it).
I partecipanti alla Giornata avranno l'opportunità di visitare i laboratori di informatica, elettronica ed automazione per capire come le attività di laboratorio abbiano una rilevanza notevole per l'apprendimento dei diversi insegnamenti.
Per approfondire particolari ed interessanti tematiche di ricerca ed avvicinare gli allievi delle scuole superiori ad argomenti tecnici, alcuni studenti esporranno la costruzione di modelli di simulazione e di circuiti elettrici.
Verrà distribuito materiale informativo sull'offerta formativa dell'Ateneo.
Gli interessati potranno inoltre ritirare i libri "Politest" per la preparazione della parte di Matematica, di Fisica e di Comprensione Verbale della prova di ammissione.
Il programma dettagliato è consultabile cliccando qui.
Per motivi organizzativi, è richiesta la conferma della presenza, compilando un apposito form.
Per maggiori informazioni sulla Giornata di Orientamento e sul Polo di Cremona è possibile telefonare ai numeri 0372 567703-04 o inviare un'e-mail a orientamento@cremona.polimi.it.


"Stradivari" Master: ingegneria e violini

L'offerta formativa del Polo di Cremona si arricchisce: ad ottobre partirà, infatti, un innovativo Master universitario di secondo livello. Il Master è finalizzato alla formazione di una figura professionale nuova nel mercato professionale degli strumenti musicali: quella dell'esperto di scienza e tecnologia al servizio dell'arte liutaria e della produzione di strumenti musicali a corda. Si tratta di una figura con un forte background scientifico-tecnico, ma con una sensibilità artistica che lo rende capace di interagire in modo consapevole e esperto con musicisti, liutai e designer dell'industria degli strumenti musicali professionali. Il Master, non a caso, avrà sede a Cremona, città natale del violino con 5 secoli di tradizione liutaria, e può contare sul supporto delle maggiori istituzioni locali al servizio della liuteria cremonese.
Inoltre, questa proposta formativa è caratterizzata da una forte propensione alla internazionalizzazione; le lezioni saranno infatti totalmente in lingua inglese.
Il Master vuole formare ingegneri e laureati in materie scientifiche nello studio, analisi, misura delle prestazioni acustiche, progettazione e valutazione della qualità degli strumenti musicali a corde, nonchè nello sviluppo di tecnologie e metodologie innovative di costruzione di questi strumenti.
La figura professionale che si intende formare è quella di un esperto di materiali, progettazione geometrica e meccanica, elaborazione del suono ed acustica computazionale, misure acustiche e vibrazionali. Il programma è anche finalizzato ad uno studio e ad una caratterizzazione dell'arte artigianale della liuteria da un punto di vista scientifico-tecnologico, nonchè da un punto di vista storico-artistico, al fine di supportare e interagire sia con gli artigiani sia con le aziende produttrici di strumenti musicali a corda.
Per ulteriori informazioni consultare il sito di "Stradivari" Master.


Test d'ammissione ad Ingegneria - anno accademico 2012/2013

Sabato 31 Marzo sono iniziate le sessioni del Test di ammissione valide per l'immatricolazione al prossimo anno accademico.
L'accesso ai Corsi di Laurea in Ingegneria (ad eccezione del Corso di Laurea Magistrale quinquennale a ciclo unico in Ingegneria Edile - Architettura), infatti, è subordinato al sostenimento di un Test di ammissione in modalità On Line (TOL).
La prova si svolge su Personal Computer all'interno delle aule informatizzate delle diverse sedi dell'Ateneo.
Il TOL consiste nella soluzione di 65 quesiti a risposta multipla che mirano a verificare il possesso di una solida conoscenza dei concetti fondamentali della matematica e della fisica, l'attitudine al ragionamento logico-astratto e la conoscenza della lingua inglese.
Il TOL è composto da due parti:

  • TEST: verifica le conoscenza logico-matematiche e statistiche (25 quesiti in 75 minuti), le capacità di comprensione verbale (1 brano, 5 quesiti in 15 minuti), le conoscenze di fisica (5 quesiti in 10 minuti), acquisite durante la scuola media superiore.
  • TENG (Test of English): accerta la conoscenza della lingua inglese (30 quesiti in 15 minuti).
Il punteggio richiesto per il superamento del TOL è 60/100.
Per prepararsi al TOL l'Ateneo mette a disposizione:
A) due test di autovalutazione B) una simulazione in versione ridotta del TOL, che si può effettuare da casa, detta Demo On Line - DOL;
C) il volume "POLItest - Il test di Ingegneria del Politecnico di Milano", materiale didattico realizzato da Docenti del Politecnico proprio per la preparazione al test di ingegneria dell'Ateneo. E' possibile ritirare il testo presso la Segreteria Studenti del Polo di Cremona oppure scaricarlo da qui.
Per effettuare l'iscrizione alla prova di ammissione è necessario registrarsi ai Servizi on-line.
I dettagli sulle modalità di iscrizione sono disponibili sul sito www.poliorientami.polimi.it.
I test si svolgono in sessioni programmate in due diversi periodi.
  • TOL anticipato: da Marzo a Luglio. I test sono aperti a diplomati e studenti del quarto e quinto anno delle scuole superiori. Il calendario del Campus di Cremona prevede ancora le seguenti date:
    • 10 Maggio 2012 con iscrizioni dal 23 Aprile al 7 Maggio
    • 7 Giugno 2012 con iscrizioni dal 24 Maggio al 30 Maggio
    • 10 Luglio 2012 con iscrizioni dal 30 Giugno al 5 Luglio
  • TOL standard: in Agosto/Settembre. I test sono aperti esclusivamente a diplomati e le date previste sono:
    • 30/31 Agosto e 3/4 Settembre 2012 con iscrizioni dal 2 al 24 Agosto
Il superamento del TOL da Marzo a Luglio consente di immatricolarsi a qualunque Corso di Laurea in Ingegneria (ad eccezione del Corso di Laurea Magistrale quinquennale a ciclo unico in Ingegneria Edile - Architettura). L'immatricolazione dovrà essere effettuata dal 18 al 30 Luglio.

Gli studenti che sostengono il TOL standard potranno immatricolarsi dal 7 all'11 settembre, se in posizione utile in graduatoria cioè in funzione del punteggio e delle preferenze espresse, sui posti residui dopo la prima fase di immatricolazione ed eventualmente nelle fasi successive.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Segreteria Studenti telefonando ai numeri 0372 56 7703/04 o inviando un'email all'indirizzo orientamento@cremona.polimi.it.


8 Borse di Studio per chi sceglierà Ingegneria Informatica

Il Polo Territoriale di Cremona in collaborazione con il Comune di Cremona promuove il progetto mUnicity, realizzato nell'ambito dei Servizi agli studenti nei Comuni sedi di Università, promossi e sostenuti dal Dipartimento della Gioventù - Presidenza del Consiglio dei Ministri e dall'Anci - Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Il progetto prevede 8 Borse di Studio da 1.000 Euro per diplomati e diplomate delle Scuole Medie Superiori che abbiano conseguito il Diploma di Maturità nell'anno 2012 (a.s. 2011/12) e che si immatricoleranno al Corso di Laurea in Ingegneria Informatica a Cremona entro il 30 Luglio 2012. Requisiti richiesti:

  • diploma di Scuola Media Superiori non inferiore a 70/100;
  • votazione test di ammissione (TOL) non inferiore a 70/100.
Scadenza domande: 14 Settembre 2012.

Le borse sono cumulabili con altre borse di studio.

Per ulteriori informazioni consulta il bando e la locandina.

Il progetto Municity è finalizzato al potenziamento di servizi in favore degli studenti universitari.
Tra le attività di maggior rilievo, si segnala la promozione di una rete a livello regionale tra le consulte degli studenti. Per sostenere gli studenti in cerca di alloggio verrà implementato un database ricco di informazioni su case e residenze universitarie. Sarà inoltre realizzata la prima Uni-Sport Cremona e verrà sostenuta la creatività giovanile.


Percorsi di Eccellenza - Borse di Studio per diplomati delle scuole superiori

Il Polo di Cremona del Politecnico di Milano bandisce un concorso per accedere a 10 Percorsi di Eccellenza che prevedono, oltre a varie attività formative avanzate, anche 10 Borse di Studio del valore di 5.000 Euro ciascuna. Il bando è riservato a studenti meritevoli diplomati nell'anno 2012 che si iscriveranno ai Corsi di Laurea in Ingegneria Gestionale o Ingegneria Informatica presso il Polo di Cremona nell'anno accademico 2012/13.
In via preferenziale, sei dei dieci Percorsi di Eccellenza saranno assegnati alle seguenti categorie: due ad iscritti al Corso di Laurea in Ingegneria Informatica che seguiranno lo sviluppo di applicazioni Mobile; due percorsi riservati ad iscritti a Ingegneria Gestionale che seguiranno progetti legati al marketing ed ai contenuti digitali; uno a studentesse con interessi imprenditoriali ed un percorso dedicato a studenti non italiani.
In aggiunta alla contribuzione economica il bando include la possibilità di accedere ad un percorso di formazione avanzata che potrà comprendere: insegnamento mirato dell'inglese professionale, summer job presso alcune aziende italiane, periodi di studio all'estero, incontri diretti con Top Manager delle principali aziende italiane, corsi di approfondimento su business planning, project management, eBusiness, business intelligence, ecc.
Il mantenimento della Borsa di Studio negli anni successivi al primo sarà subordinato alle seguenti condizioni: votazione media minima conseguita negli esami pari a 27/30 e numero minimo di crediti conseguiti pari all'80% di quelli previsti dal manifesto degli studi. Requisito fondamentale sarà l'iscrizione e la frequenza del Corso di Laurea prescelto nel Campus di Cremona del Politecnico di Milano.
L'ammontare della Borsa di Studio sarà erogato secondo le seguenti modalità: 2.000 Euro all'inizio del primo anno di studio; 1.000 Euro all'inizio del secondo anno; 2.000 Euro al conseguimento della Laurea di Primo Livello.
La Borsa di Studio è cumulabile con altre borse di studio.
I principali fattori considerati per l'assegnazione dei Percorsi di Eccellenza sono: i risultati scolastici conseguiti durante gli studi di Scuola Secondaria Superiore (media quarto anno pari a 7,5 e votazione finale non inferiore a 90/100), le capacità personali dello studente e la formazione multidisciplinare.
Le candidature saranno vagliate attraverso appositi colloqui attitudinali con i docenti di riferimento del corso di studio prescelto.
Il Bando di partecipazione ai Percorsi di Eccellenza è pubblicato sul sito del Polo di Cremona, nella sezione Servizi.
Per partecipare alla selezione è necessario compilare un form di richiesta a partire dal mese di Luglio.
Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a orientamento@cremona.polimi.it o telefonare ai numero 0372 5677 03/04.

 Ricerche e Collaborazioni   ↑ Top  

La riorganizzazione della Rete Bibliotecaria Cremonese: un percorso di miglioramento di sistema

A partire da maggio 2010, in sintonia col Programma regionale triennale 2010-2012 in materia di biblioteche, la Provincia di Cremona ha avviato un confronto coi rappresentanti dei sistemi bibliotecari cremonesi (il sistema Cremasco-Soresinese e il sistema Casalasco-Cremonese) finalizzato al ripensamento complessivo della Rete Bibliotecaria Cremonese (RBC), in una logica di razionalizzazione e ottimizzazione delle risorse e dei servizi di rete. In questa prospettiva a settembre 2010 è stato istituito un "Gruppo di lavoro sulla riorganizzazione sistemica", formato da rappresentanti della Provincia, dei Sistemi e della Biblioteca Statale di Cremona, per l'elaborazione di linee guida e proposte progettuali per la razionalizzazione di servizi di rete e per l'ottimizzazione delle economie di scala. In questo contesto nel 2011 si è inserita l'attuale collaborazione al progetto di riorganizzazione della RBC, con attività di supporto alle indagini effettuate dal Gruppo di lavoro, del Polo di Cremona.
Il progetto nel corso del 2011 ha portato a compimento le attività di: analisi della RBC (basandosi sia su un'analisi interna della rete provinciale sia su un'analisi esterna di altri sistemi analoghi); definizione e progettazione di alcuni scenari evolutivi della RBC nel suo complesso (in termini di configurazioni organizzative di base alternative a quella attuale: strategia, organizzazione, risorse, strumenti di supporto, sinergie, margini di efficienza ed efficacia); analisi delle alternative di scenario (costi e benefici).
Le due principali alternative - centralizzazione dei servizi in un unico sistema e potenziamento della collaborazione tra sistemi - dopo la validazione da parte della Provincia (sia con l'assessore alla cultura Chiara Capelletti, sia con la commissione cultura) e dei due sistemi bibliotecari sono state presentate ad inizio dicembre ai sindaci del territorio. Gli scenari attuativi devono ora essere raccordati dalla Provincia di Cremona con gli accordi già in essere con altre istituzioni (Provincia di Brescia e Provincia di Mantova).

 Stages   ↑ Top  

Intervista a Mattia Caleffi, stagista in Bosch

Ciao Mattia, ti sei appena laureato in Ingegneria Gestionale portando come tesi la tua esperienza di stage. Dove hai svolto questo tirocinio? Quali sono stati gli obiettivi e le principali attività che hai svolto?
Ho svolto lo stage presso l'azienda Bosch Rexroth Oil Control S.p.a. di Nonantola (Modena). Il settore di business dell'azienda è quello della tecnologia per l'industria, in particolare il settore tecnologico dell'oleodinamica.
L'obiettivo del progetto è stato la riorganizzazione del layout di un reparto produttivo secondo i principi del Lean manufacturing e della metodologia Methods-Time Measurement (MTM). Al fine di imparare questa seconda metodologia di determinazione dei tempi, utilizzata nell'analisi delle operazioni di lavorazione manuale, l'azienda, molto gentilmente, mi ha permesso di sostenere due corsi di formazione interna con il conseguimento degli attestati di certificazione, previo il superamento degli esami relativi. All'interno del progetto di tesi, con il grande aiuto dei miei colleghi, mi sono occupato delle attività di:

  • mappatura dei processi (in particolare dei flussi logistici e produttivi che si svolgevano all'interno del reparto);
  • analisi degli sprechi che caratterizzavano le attività svolte all'interno del reparto;
  • progettazione delle proposte di miglioramento sia a livello di layout del reparto, sia nella riprogettazione dei metodi di lavoro mediante i principi dell'MTM.
Le ulteriori attività svolte all'esterno del lavoro di tesi sono state:
  • l'analisi dei cicli di lavorazione mediante la metodologia MTM, per il bilanciamento di una linea produttiva;
  • l'analisi dei cicli di lavorazione mediante l'analisi MTM delle fasi di controllo qualità dei materiali in ingresso.
Com'era organizzato il lavoro? Come sono stati i rapporti con l'azienda e con il Politecnico?
Lo stage ha avuto la durata di 5 mesi, da settembre a febbraio. L'impegno era full-time, 5 giorni a settimana. I rapporti tra l'azienda ed il Politecnico sono stati ottimi. In particolare la segreteria del Polo di Cremona del Politecnico si è occupata degli aspetti burocratici, dimostrandosi sempre disponibile per eventuali chiarimenti o dubbi.
Come è iniziata questa esperienza formativa?
Sono venuto a conoscenza della possibilità di svolgere questa esperienza grazie al professor Roversi, docente di Gestione degli impianti industriali. Lo stage era finalizzato alla stesura della tesi di laurea.
Quali corsi svolti all'università si sono dimostrati utili per svolgere lo stage?
In particolare le materie più utili all'attività lavorativa sono state: Gestione degli impianti industriali, Gestione dei sistemi logistici e produttivi, Gestione aziendale.
Dai un giudizio sull'esperienza. Quanto è stato utile e in cosa? Ha risposto alle aspettative?
Il giudizio sull'esperienza è ottimo. Lo stage è stato molto utile perchè mi ha fatto capire quanto siano stati importanti tutti i corsi frequentati in questi tre anni, poichè in azienda ho potuto toccare con mano molte tematiche trattate da ciascuno di essi. Nonostante tutto ho potuto notare però come la realtà aziendale sia diversa dalla realtà universitaria in diversi aspetti. L'esperienza di stage ha superato le mie aspettative.
Quali sono i tuoi obiettivi formativi o lavorativi per il futuro?
Il mio obiettivo è quello di proseguire gli studi frequentando il Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale alla sede di Milano Bovisa del Politecnico di Milano.


Intervista a Mirko Coti Zelati, stagista presso Marsilli & Co.

Ciao Mirko ti stai per laureare in Ingegneria Informatica con una tesi basata sull'esperienza di stage. Dove hai svolto il tirocinio? Di cosa ti sei occupato?
Mi ha ospitato l'azienda "Marsilli & Co S.p.A." con sede a Castelleone (CR) che opera nel settore dell'Automazione Industriale.
L'obiettivo principale del progetto di stage è stata la programmazione di linea automatizzata mediante PLC. Oltre ad aver imparato ad utilizzare i linguaggi propri dell'azienda sono stato affiancato ad un tecnico per seguire il controllo e l'ottimizzazione del ciclo macchina. La principale attività svolta, è stata proprio quella di verificare il corretto funzionamento della macchina e di modificare o addirittura inserire nuovo codice qualora creasse problemi.
Quanto ti ha impegnato lo stage?
Lo stage è durato 2 mesi, ovvero da metà Novembre a metà Gennaio per 225 ore. Per tutto il periodo citato mi sono concentrato solamente sul tirocinio, in modo da apprendere il più possibile e non avere distrazioni.
Come è iniziata la tua esperienza di tirocinio?
Avendo inserito il tirocinio nel piano di studi mi sono guardato intorno in cerca di un'azienda che lavorasse in un settore interessante.
Inoltre ho lasciato il mio nominativo in segreteria, chiedendo di essere contattato in caso di offerte nelle vicinanze di Crema. Qualche giorno dopo mi hanno avvisato che in bacheca c'era un annuncio interessante, con richiesta di un ingegnere informatico a Castelleone. Dopo aver contattato l'azienda e fatto un colloquio, ho accettato la proposta ed ora sto iniziando la Tesi su quanto fatto in azienda.
Marsilli & Co. è stata disponibile fin dai primi contatti, come oltretutto il Politecnico che attraverso il mio tutor (Ing. Alberto Leva) ha tenuto monitorato il lavoro.
Quali corsi svolti all'università si son dimostrati utili per svolgere lo stage?
I corsi utili sono stati principalmente due: Automazione Industriale, che mi ha permesso di apprendere al meglio il funzionamento della macchina e dei suoi componenti quali valvole, sensori, motori e pompe; e Informatica che mi ha trasmesso le basi della programmazione.
Dai un giudizio sull'esperienza.
E' stata sicuramente un'esperienza positiva, che ha rispecchiato le mie aspettative. Infatti mi ha dato l'opportunità di mettermi in gioco rispondendo alle richieste del personale e partecipando attivamente alle varie attività.
Quali sono i tuoi obiettivi formativi o lavorativi per il futuro?
Gli obiettivi per il futuro sono innanzitutto laurearmi e successivamente trovare un lavoro che più si avvicina al mio settore.

 Iniziative   ↑ Top  

Corso di Excel: come utilizzarlo al meglio e in diversi contesti

Sabato 26 Maggio si terrà presso il Polo di Cremona del Politecnico dalle 9.00 alle 16.00, il corso dal titolo "Come utilizzare al meglio e in diversi contesti Excel: pianificare, organizzare, analizzare".
Obiettivo del corso è approfondire le potenzialità e gli ambiti di applicazione di Excel. Strumento indispensabile nella gestione efficiente ed efficacie dei dati di qualsiasi attività in ambito profit o non profit, professionale o famigliare.
Il corso è rivolto a tutti, in particolare a: studenti, manager, professionisti, segretarie, impiegati, avvocati, utenti che già conoscono Excel ma che vogliono approfondire le potenzialità.
I principali ambiti di applicazione sono: contabilità, marketing, business intelligence, pianificazione della produzione, fatturazione, archivio.
Il programma prevede i seguenti argomenti: cosa è un foglio elettronico e a cosa serve; come organizzare i dati in un foglio di lavoro; la formattazione delle celle; dimensionamento automatico delle colonne; inserimento e cancellazione di righe e colonne; come fissare colonne e righe; come inserire le formule in excel - esercitazioni pratiche; vari esempi su come effettuare operazioni matematiche sui dati; la formattazione condizionale di una tabella; gestire elenchi di clienti, di ordini, di prestazioni, di fatture; le tabelle pivot; creare grafici automatici e personalizzati; predisporre moduli con formule per fatture e offerte; filtrare elenchi per ottenere i dati desiderati; proteggere i documenti; utilizzare sia formule semplici che condizioniali (se, cerca, etc...); impostare business plan; fare analisi di differenti scenari.
Docente del Corso è l'Ing. Sergio Cocco, che vanta una lunga esperienza di utilizzo "sul campo" e di docenza di Excel in numerose e diversificate realtà aziendali.
Il costo è di € 60,00 esente Iva (ai sensi dell'Art. 10 DPR 633/26.10.72 e s.m.).
Per gli studenti Politecnico il costo è di € 25,00.
Per iscrizioni e informazioni inviare una e-mail all'indirizzo didattica@cremona.polimi.it.
Le iscrizioni saranno aperte fino al 23 maggio 2012.

 Lettere   ↑ Top  

Le prime impressioni ed esperienze di Luigi, studente fuori sede

Ciao Luigi, benvenuto al Politecnico. Insieme al tuo amico Fabrizio intervistato la scorsa volta, da L'Aquila, dove hai frequentato il Liceo Scientifico Tecnologico specializzandoti in informatica, ti sei trasferito a Cremona per seguire Ingegneria Informatica. Perchè hai scelto questo Corso di Laurea?
Ho scelto Ingegneria Informatica perchè sono stato da sempre attratto dalla materia principale del corso e sono più che convinto che offra degli ampi sbocchi lavorativi.
Tra tutte le università, perchè ti sei iscritto al Politecnico di Milano? E perchè al Polo di Cremona?
Mi sono iscritto al Politecnico per la sua fama di università d'eccellenza, che ho avuto modo di "toccare con mano" durante il Campus Estivo del Polo di Cremona.
In realtà, non conoscevo la sede cremonese. L'ho scoperta dopo che mi è stata recapitata una lettera che mi invitava al Campus Estivo. Partecipandovi ho deciso di tentare questa avventura, trasferendomi a Cremona per frequentare il Politecnico.
In cosa ti è stata utile l'iniziativa "Campus Estivo"? Cosa ti ha spinto a parteciparvi?
Principalmente sono stato attratto dall'iniziativa per curiosità e per avere occasione di partecipare al colloquio riguardo i Percorsi di Eccellenza - Borse di Studio, di cui ora sono assegnatario. E' stato molto bello anche conoscere nuovi ragazzi da tutta Italia con interessi simili ai miei, ragazzi che ora si sono iscritti come me al Politecnico e sono diventati fantastici amici.
Qual'è la tua opinione di questa università?
La mia opinione è principalmente una: è difficile. Tutte le lezioni sono estremamente complesse e necessitano di un forte studio. Un cambiamento un po' traumatico dalla scuola superiore, a cui mi devo ancora abituare. In effetti le prime prove in itinere non sono andate molto bene, ma penso che con molto impegno si riesca a recuperare.
La sede di Cremona è estremamente tranquilla ed uno degli aspetti che più mi piace è il lavoro di gruppo. Spesso incentivato dagli insegnanti, altre volte necessario per affrontare un determinato argomento. Ad ogni modo, è facile creare nuove amicizie e svolgere compiti complessi, insieme.
Un aspetto che mi ha stupito positivamente è stato il rapporto docenti/studenti: gli insegnanti riescono efficacemente a coinvolgerti e spesso riescono a strapparti un sorriso!
Come hai già detto, sei beneficiario della borsa di studio collegata ai Percorsi di Eccellenza, te l'aspettavi? Quali sono le tue aspettative?
Dopo il colloquio per i Percorsi di Eccellenza vedevo la probabilità di ottenere la borsa di studio come qualcosa di possibile, anche se nulla di certo. Ma ho deciso di scommettere su quella possibilità e mi sono iscritto al Politecnico. Devo essere sincero: senza la borsa di studio la mia vita a Cremona sarebbe stata difficile, dato che avrei dovuto chiedere molti più soldi a mia madre che comunque non gode di una situazione finanziaria particolarmente favorevole, come del resto molti cittadini di L'Aquila dopo il terremoto del 2009.
Come è organizzata la tua giornata? E come trascorri il tempo libero?
La mia giornata si svolge principalmente al Politecnico, se non sono a lezione mi trovo nell'aula studio per ripassare, quasi tutto il giorno. Lo studio prende la maggior parte del mio tempo anche a casa dove trovo però il tempo di giocare alla Playstation o vedere un film con il mio coinquilino.
Non mancano le uscite serali, di venerdì e sabato, dove vado con gli amici del Politecnico a giocare a bowling o a biliardo. Molto più raramente vado nella piscina comunale di Cremona, per fingere a me stesso di essere ancora il nuotatore che ero prima di trasferirmi da L'Aquila.
La tua opinione sulla città?
Cremona è estremamente vivibile. Provengo da un contesto difficile, quello di L'Aquila post-terremoto e a Cremona ho trovato una traquillità che prima non avevo. Sono rimasto stupito anche dalla bellezza della città: sia il centro storico che il Po mi hanno colpito molto. E' da ammettere che la città non offre molte distrazioni, ma penso sia meglio così per la mia carriera accademica. E' molto interessante inoltre vedere come si svolge la vita in una città profondamente diversa da quella dove sono nato.
Come hai trovato alloggio? Sei comodo?
Sono estremamente soddisfatto della mia situazione abitativa: ho trovato alloggio in un appartamento abbastanza grande, dividendolo con un amico che è venuto con me da L'Aquila e che si è anche lui iscritto al Politecnico. E' una casa molto accogliente che ci permette di avere i nostri spazi. Abbiamo trovato alloggio grazie ad un'agenzia immobiliare, non è stato molto difficile. Dalla nostra abitazione, sebbene sia in periferia, è facile arrivare al Politecnico: ho portato da L'Aquila la mia auto e spostarsi a Cremona è molto semplice.
Sei soddisfatto della scelta che hai fatto? La vita universitaria è come te l'eri immaginata?
Sono assolutamente soddisfatto della scelta che ho fatto, la rifarei mille volte. La vita universitaria è estremamente diversa da come me l'ero immaginata: è una vita più da adulti, con molte più responsabilità di quando si è alle superiori. Lo studio è molto difficile, ma sono convinto che, con un po' di buona volontà, nulla sia impossibile. E sono ancora più convinto che le amicizie che ho fatto grazie al Politecnico saranno qualcosa che rimarrà per tutta la vita.
Grazie per la disponibilità ed in bocca al lupo per i tuoi studi!
Grazie a voi per questa simpatica intervista! Crepi il lupo!

 Convegni   ↑ Top  

Distretti ad alta tecnologia: incontro tra Università e impresa

I distretti ad alta tecnologia, con particolare riferimento ai progetti di aggregazione per il territorio di Cremona, sono stati il tema dell'incontro tenuto lo scorso 21 febbraio presso il Polo di Cremona del Politecnico. Al centro del convegno, la presentazione del bando della Regione che invita a presentare candidature di aggregazioni di organismi di ricerca ed imprese che abbiano lo scopo di produrre impatti scientifici ed economici positivi sul territorio.
"Il Politecnico di Milano" - spiega il prorettore Gianni Ferretti - "è promotore di nuove iniziative e l'invito della Regione Lombardia è una buona opportunità per valorizzare i settori strategici. Con questa iniziativa si sta cercando di promuovere la ricerca e innovazione attraverso l'aggregazione delle imprese in modo tale da garantire loro la possibilità di accedere a proposte che da sole non potrebbero acquisire".
Tra i vari relatori, Alessandro Casula per il Politecnico ha sottolineato l'importanza delle competenze qualificate al servizio delle imprese.
Durante l'incontro, l'attenzione è stata dedicata ai temi dell'agroalimentare, dell'ambiente, dell'energia, dell'edilizia sostenibile, delle ICT e dei materiali avanzati, settori sui quali la nostra provincia deve puntare.

  Rassegna stampa  ↑ Top  

Data

   Testata

   Titolo articolo

10/02/2012   LA PROVINCIA   POLITECNICO: IL CORSO BREVE HTML5 ORIENTATO AL MOBILE
16/02/2012   LA PROVINCIA   ALTA TECNOLOGIA: ARRIVA L'OCCASIONE DEI DISTRETTI
21/02/2012   LA PROVINCIA   DISTRETTI AD ALTA TECNOLOGIA: OGGI AL POLITECNICO
22/02/2012   LA PROVINCIA DI CREMONA   IMPRESE E UNIVERSITA' PER LA CRESCITA
25/02/2012   LA PROVINCIA   FOLLA PER UNIVERSITA' E LAVORO
26/02/2012   LA PROVINCIA   UNIVERSITARI: VALANGA DI SERVIZI
29/02/2012   LA PROVINCIA   PROGETTARE IL FUTURO CON FERRETTI E PIZZETTI
02/03/2012   LA PROVINCIA   SI USA TROPPO GASOLIO
04/03/2012   LA PROVINCIA   LE PROFESSIONI ARTISTICHE IN VETRINA AL SALONE
07/03/2012   IL PICCOLO   PER TORNARE A CRESCERE BISOGNA INVESTIRE IN RICERCA E INNOVAZIONE
27/03/2012   LA PROVINCIA   E COL MASTER STRADIVARI NASCE IL TECNICO DEL VIOLINO
28/03/2012   LA PROVINCIA   SCUOLA: ORIENTAMENTO A DOMICILIO
03/04/2012   LA PROVINCIA DI CREMONA   POLO TECNOLOGICO. IL CONSORZIO CRESCE

  Gli articoli della rassegna stampa sono in formato tiff.
  Per visualizzarli correttamente è consigliabile scaricare il plug-in gratuito Alternatiff disponibile al sito www.alternatiff.com

  Date utili    ↑ Top  

   Data

   Evento

04/05/12

  Termine prove in itinere

07/05/12

  Termine iscrizione per il Test di ammissione On Line (TOL) del 10 maggio 2012

10/05/12

  Open Day 2012 - Polo di Cremona del Politecnico di Milano

10/05/12

  Test di ammissione On Line (TOL) per l'anno accademico 2012/2013

11/05/12

  Scadenza pagamento seconda rata

11/05/12

  Termine consegna domanda di abbattimento ISEEU

14/05/12

  Termine iscrizioni per il TOL recupero OFA totale, TOL recupero OFA - inglese e TENG del 17/05/2012

14/05/12

  Termine presentazione domande di ammissione alla Laurea Magistrale 1° Semestre AA 2012/2013

17/05/12

  TOL recupero OFA totale, TOL recupero OFA - inglese e TENG

24/05/12

  Inizio iscrizioni per il TOL del 07 giugno 2012 per l'anno accademico 2012/2013

30/05/12

  Termine iscrizioni per il TOL del 07 giugno 2012 per l'anno accademico 2012/2013

07/06/12

  Test di ammissione On Line (TOL) per l'anno accademico 2012/2013

15/06/12

  24h di calcetto e solidarietà - XV edizione

16/06/12

  24h di calcetto e solidarietà - XV edizione

23/06/12

  Termine lezioni secondo semestre

25/06/12

  Inizio sessione d'esame

25/06/12

  Inizio presentazione domande di laurea per l'appello di laurea del 26/07/2012

30/06/12

  Inizio iscrizioni per il TOL del 10 luglio 2012 per l'anno accademico 2012/2013

05/07/12

  Termine iscrizioni per il TOL del 10 luglio 2012 per l'anno accademico 2012/2013

10/07/12

  Test di ammissione On Line (TOL) per l'anno accademico 2012/2013

13/07/12

  Termine presentazione domande di laurea per l'appello di laurea del 26/07/2012

13/07/12

  Termine registrazione esami laureandi e consegna verbali laureandi

18/07/12

  Inizio immatricolazione all'anno accademico 2012/2013 per gli studenti che hanno superato il TOL anticipato

26/07/12

  Appello di laurea

27/07/12

  Termine sessione d'esame

30/07/12

  Termine immatricolazione all'anno accademico 2012/2013 per gli studenti che hanno superato il TOL anticipato

02/08/12

  Inizio iscrizioni per le sessioni TOL previste per il 30-31 agosto e 3-4 settembre 2012 per l'anno accademico 2012/2013

20/08/12

  Inizio PreTest 2012: il corso di preparazione al test di ammissione di Ingegneria

24/08/12

  Termine iscrizioni per le sessioni TOL previste per il 30-31 agosto e 3-4 settembre 2012 per l'anno accademico 2012/2013

28/08/12

  Termine PreTest 2012: il corso di preparazione al test d'ammissione di Ingegneria

29/08/12

  Simulazione del test di ammissione di Ingegneria per i partecipanti al PreTest 2012

30/08/12

  Test di ammissione On Line (TOL) per l'anno accademico 2012/2013

31/08/12

  Test di ammissione On Line (TOL) per l'anno accademico 2012/2013

31/08/12

  Termine presentazione domanda di ammissione Master "STRADIVARI MASTER IN SCIENCE AND TECHNOLOGY OF STRING INSTRUMENTS"

03/09/12

  Test di ammissione On Line (TOL) per l'anno accademico 2012/2013

04/09/12

  Test di ammissione On Line (TOL) per l'anno accademico 2012/2013

04/09/12

  Inizio sessione d'esame



  - PER RICEVERE LA NEWSLETTER CLICCA QUI
  - PER NON RICEVERE PIU' LA NEWSLETTER CLICCA QUI
  - PER LEGGERE LE NEWSLETTER PRECEDENTI CLICCA QUI