Se non visualizzi il messaggio in maniera corretta clicca qui



Newsletter          
Aprile 07
  Date utili   

   Data

   Evento

  03/04/07

  Inizio periodo iscrizione al Test On Line per il recupero degli obblighi formativi aggiuntivi

  16/04/07

  Termine iscrizione al Test On Line per il recupero degli obblighi formativi aggiuntivi

  18/04/07

  Test On Line per il recupero degli obblighi formativi aggiuntivi

  18/04/07

  Incontro con Eni rivolto agli studenti iscritti e laureati

  18/04/07

  Incontro con Omron rivolto agli studenti del Master in Progettazione di Sistemi Meccatronici

  02/05/07

  Inizio periodo prove in itinere per gli studenti del primo anno

  07/05/07

  Inizio periodo prove in itinere per gli studenti iscritti ad anni successivi al primo

  07/05/07

  Inizio periodo iscrizione al Test On Line per il recupero degli obblighi formativi aggiuntivi

  10/05/07

  Termine pagamento seconda rata tasse

  12/05/07

  Termine periodo prove in itinere

  18/05/07

  Incontro con Quanta rivolto agli studenti del Master in Progettazione di Sistemi Meccatronici

  18/05/07

  Termine lezioni per studenti del Master in Progettazione di Sistemi Meccatronici

  18/05/07

  Termine per la convenzione delle aziende per i tirocini del Master in Progettazione di Sistemi Meccatronici

  21/05/07

  Inizio periodo esami per studenti Master in Progettazione di Sistemi Meccatronici

  23/05/07

  Termine iscrizione alla sessione di Maggio del Test on line per l'ammissione alla Facoltà di Ingegneria - A.A. 2007/2008

  23/05/07

  Termine comunicazione del tutor universitario alla segreteria per allievi Master in Progettazione di Sistemi Meccatronici

  25/05/07

  Termine iscrizione al Test On Line per il recupero degli obblighi formativi aggiuntivi

  26/05/07

  Test on line per l'ammissione alla Facoltà di Ingegneria - A.A. 2007/2008

  28/05/07

  Inizio periodo utile restituzione progetto Tirocinio Universitario del Master in Progettazione di Sistemi Meccatronici

  28/05/07

  Inizio iscrizione alla sessione di Giugno del Test on line per l'ammissione alla Facoltà di Ingegneria - A.A. 2007/2008

  30/05/07

  Inizio periodo utile per ritiro in segreteria documenti relativi al TU per allievi Master in Progettazione di Sistemi Meccatronici

  30/05/07

  Test On Line per il recupero degli obblighi formativi aggiuntivi

  01/06/07

  Fine periodo di esami per studenti del Master in Progettazione di Sistemi Meccatronici

  04/06/07

  Termine inserimento offerta formativa per tirocini Master in Progettazione di Sistemi Meccatronici

  04/06/07

  Inizio periodo utile per attività di tirocinio allievi Master in Progettazione di Sistemi Meccatronici

  06/06/07

  Termine iscrizione alla sessione di Giugno del Test on line per l'ammissione alla Facoltà di Ingegneria - A.A. 2007/2008

  09/06/07

  Test on line per l'ammissione alla Facoltà di Ingegneria - A.A. 2007/2008

  11/06/07

  Inizio iscrizione alla sessione di Luglio del Test on line per l'ammissione alla Facoltà di Ingegneria - A.A. 2007/2008

  11/06/07

  Fine periodo utile restituzione progetto Tirocinio Universitario per Master in Progettazione di Sistemi Meccatronici

  15/06/07

  Fine periodo utile per ritiro in segreteria documenti relativi al TU per allievi Master in Progettazione di Sistemi Meccatronici

  18/06/07

  Inizio presentazione domande di Laurea appello di Luglio 2007

  29/06/07

  Termine delle lezioni secondo semestre

 Notizie della sede  

Giornata di orientamento 2007

Anche quest’anno la sede cremonese del Politecnico si è presentata agli studenti delle scuole medie superiori nella tradizionale giornata aperta riscuotendo un notevole successo. L’affluenza è stata decisamente soddisfacente. Hanno partecipato alla Giornata circa 300 ragazzi provenienti dalle province di Cremona, Brescia, Lodi, Parma e Mantova. Rispetto alle edizioni precedenti, svolte generalmente nel mese di maggio, l’evento è stato anticipato per dare la possibilità ai diplomandi di valutare e ponderare con attenzione tutte le prospettive offerte dal mondo universitario.
Durante la giornata si sono svolte le presentazioni dei tre Corsi di Laurea erogati: Ingegneria Gestionale, Ingegneria Informatica e Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio. Studenti e docenti sono stati a disposizione, dalle 9 alle 18, per analizzare gli aspetti che caratterizzano i tre percorsi di studio, chiarire eventuali dubbi ed illustrare i possibili sbocchi occupazionali. Il personale tecnico-amministrativo ha fornito chiarimenti sui servizi e sugli aspetti amministrativi della vita universitaria.
I ragazzi delle classi quarte e quinte hanno sostenuto la prima sessione dell’anno del Test On Line di ammissione al Politecnico, valida a tutti gli effetti per l’immatricolazione presso l’Ateneo. Più della metà degli iscritti ha brillantemente superato la prova, assicurandosi sin d’ora un posto per il prossimo anno accademico ed evitando così il tradizionale test di settembre. Inoltre si sono svolte due simulazioni della sola parte di matematica del test, riservate ai 550 studenti che hanno seguito un corso di preparazione organizzato dalle scuole superiori delle province di Cremona, Brescia, Mantova e Lodi in collaborazione con la Sede di Cremona.

Test di ammissione per studenti delle Medie Superiori

Sono iniziate le sessioni di Test On Line valide per le prossime immatricolazioni al Politecnico di Milano. L’accesso a tutti i Corsi della Facoltà di Ingegneria è subordinato al sostenimento di un test obbligatorio su quattro sezioni: matematica, fisica, inglese e comprensione verbale. Per la sede di Cremona il calendario prevede le seguenti date: 26 maggio 2007 (con iscrizione dal 16 aprile al 23 maggio), 9 giugno 2007 (con iscrizione dal 28 maggio al 6 giugno) e 7 luglio 2007 (con iscrizione dall’11 giugno al 4 luglio). E’ inoltre previsto il classico test di settembre con una novità: anche questo verrà svolto on line nei giorni 4,5,6,7 Settembre, eliminando definitivamente la versione cartacea. L’iscrizione alla prova può essere effettuata dal sito del Politecnico di Milano, www.polimi.it, alla voce Webpoliself cliccando su Iscrizione TestOnLine o attraverso i terminali Poliself collocati nelle diverse strutture dell’Ateneo. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria studenti telefonando ai numeri 0372 567703/04 o inviando un'email all'indirizzo: orientamento@cremona.polimi.it.

Torneo CUS di calcio a 5

Nell'ambito delle iniziative attivate durante la Giornata di Orientamento e Informazione si è svolto un importante evento che ha visto protagonisti futuri ed attuali ingegneri del Politecnico, studenti provenienti da altre Università e ragazzi di Cremona. La manifestazione, iniziata alle ore 10:00, si è protratta per tutta la giornata ed è terminata alle ore 18:00 con la finalissima vinta da "Gli Amici di Nico". Oltre al puro aspetto agonistico è stata una bellissima occasione di aggregazione per gli amanti dello sport: il clima primaverile e l'elevato numero di ragazzi intervenuti sia al torneo che alla giornata di orientamento hanno fatto da contorno ad una giornata veramente piacevole.
Sulle orme di quell’esperienza sta prendendo vita un nuovo torneo che vede coinvolti gli studenti iscritti presso la Sede di Cremona del Politecnico: l’inizio è fissato per il giorno 14 Maggio e le iscrizioni termineranno il giorno 11. L'iniziativa, organizzata da Matteo Ronda e Dario Palmieri, prevede la partecipazione di 12 squadre, la struttura del torneo verrà definita in base al numero di squadre effettivamente iscritte. Chi desiderasse avere ulteriori informazioni può contattare gli organizzatori del torneo inviando una mail all’indirizzo ideeinfo@cremona.polimi.it.

Mostra fotografica

L'associazione culturale "idee e informazione" ha la missione di organizzare eventi culturali per gli studenti del polo universitario e vuole coinvolgere la cittadinanza nella vita universitaria. A tale scopo l'Associazione ha promosso, lo scorso autunno, una mostra fotografica intitolata "scatta... scatta... scatta..." che prevedeva come tema "L'inverno 06/07". Gli espositori sono stati invitati a consegnare le proprie opere, non più di 4 per ciascun autore, che successivamente sono state visionate dai membri dell'organizzazione per scegliere le migliori e poterle stampare, e successivamente esporle nella Sede del Politecnico. Lusinghiera è stata la partecipazione, tenendo conto che l'attuale è stata la prima edizione e che non tutti i potenziali concorrenti hanno saputo per termpo dell'iniziativa. Nei prossimi giorni si terrà una cerimonia, durante la quale verranno distribuiti omaggi a tutti i partecipanti cui seguirà l'apertura ufficiale della mostra al pubblico. E' possibile ammirare le fotografie presso la Sede, dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 18.00 e il Sabato dalle ore 9.00 alle ore 14.00.

IPTV
La Sede di Cremona del Politecnico di Milano, in collaborazione con Ideae S.r.l e ACSU - CESVIN (Centro Sviluppo Innovazione) avvia i programmi della IPTV della sede. Le trasmissioni iniziano con la puntata zero del videonotiziario della Sede: buona visione! Il progetto mira a creare molto più di un semplice portale video della Sede. La persona di riferimento del progetto sarà il dott. Andrea Ghidetti, neolaureato in Design presso il Politecnico di Milano, che svilupperà il progetto grazie al finanziamento ottenuto dall'iniziativa Ingenio. L’idea è quella di creare un contenitore web per la fruizione di diversi contenuti multimediali, il tutto a partire da un videonotiziario sulla vita universitaria in città. Il progetto durante il suo primo anno di vita sarà in continua evoluzione. Chi volesse proporre collaborazioni e condividere idee e spunti di riflessione può contattarci all'indirizzo e-mail: iptv@cremona.polimi.it

  Ricerche e collaborazioni

Laboratorio Sistemi Informativi Territoriali
Prof. Giuseppe Pelagatti
Ing. Jody Marca

I GIS, acronimo inglese di Geographic Information System, sono applicazioni software dedicate all’acquisizione, gestione, archiviazione, analisi e rappresentazione di dati territoriali, cioè di informazioni relative ad entità caratterizzate da una specifica posizione geografica. In questi anni è cresciuta notevolmente la richiesta da parte degli attori che operano sul territorio di conoscere nel più breve tempo possibile tutte le informazioni relative ad una particolare zona geografica partendo dalla cartografia digitalizzata. Il GIS costituisce un indispensabile strumento di supporto ai processi di pianificazione, conoscenza e gestione del territorio. La progettazione spazia dalla definizione, selezione e raccolta delle informazioni sensibili, alla generazione delle banche dati sottostanti, all'elaborazione e sintesi dei dati per la pianificazione degli interventi.
Definire una strategia di utilizzo comune a livello territoriale (comunale, provinciale, regionale, nazionale) e saper utilizzare i GIS in questa direzione permette agli attori pubblici e privati presenti di analizzare e gestire lo stato dell’ambiente e del territorio, è così possibile tenere traccia dei cambiamenti, proporre e valutare ipotesi di sviluppo ed assetto futuro, rendendo di facile fruizione le informazioni per i cittadini. Le applicazioni dei GIS sono finalizzate alla soluzione di problematiche di interesse privato e pubblico in molti settori. Al fine di supportare in maniera efficace queste applicazioni è necessario sviluppare la conoscenza delle tecnologie che permettono di realizzare una moderna Infrastruttura dei Dati Territoriali, cioè una infrastruttura in grado di supportare i diversi enti operanti sul territorio nella gestione e condivisione di tale tipo di dati.
In particolare, sul territorio cremonese, si è avvertita la necessità di creare un gruppo di ricerca che copra e sviluppi le seguenti aree di attività: Software libero e OpenSource per i Sistemi Territoriali (freeGIS), Interoperabilità e Infrastruttura per l’Informazione Territoriale (IIT), Sistemi Territoriali degli Enti. Lo scopo del laboratorio è quello di costituire un osservatorio che operi sul territorio di Cremona per studiare, promuovere e realizzare idee e progetti relativamente all’utilizzo dei GIS cogliendo tutti gli obiettivi declinati in precedenza. All’iniziativa partecipano la sede di Cremona del Politecnico di Milano, la Provincia di Cremona e il Comune di Cremona.

  Lettere

In Svezia per la Tesi di Laurea

Fabio Arata ha avuto l'opportunità di svolgere la Tesi di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica presso l'azienda MODELON di Lund in Svezia. In questa intervista ci racconta la sua esperienza.
Ciao Fabio, come mai hai scelto la città svedese di Lund per svolgere la tua Tesi di Laurea?
Sono andato in Svezia usufruendo della borsa di studio ERASMUS che, anche se non ha coperto tutte le spese del soggiorno, rappresenta un contributo fondamentale per uno studente all’estero. L'idea di andare in Svezia, ed in particolare proprio a Lund, è nata da una proposta del Professor Gianni Ferretti: lo studio della dinamica di una motocicletta presso una ditta svedese, che si occupa dello sviluppo di librerie software per la modellizzazione di veicoli.
Di cosa tratta nello specifico la tua tesi e di cosa ti sei occupato durante il tirocinio?
La parte di modellazione della motocicletta è stata realizzata nell’ambiente Modelica, mentre per la parte di simulazione è stato scelto l'ambiente Dymola. Le persone dell’azienda mi hanno potuto dare un consistente aiuto indicandomi i modi migliori per modellizzare le varie parti che compongono la motocicletta, aiutandomi anche a costruire una libreria software che permetterà sviluppi futuri.
Un giudizio complessivo su questa esperienza?
L'esperienza è stata positiva anche se ci sono state alcune difficoltà. La prima di tutte è stata la lingua, non essendomi mai recato in paesi di influenza anglosassone ho avuto alcune difficoltà con la pronuncia, ma grazie agli amici che ho conosciuto, sono migliorato molto. Ho incontrato un gran numero di ragazzi provenienti da ogni parte del mondo, con i quali ho potuto confrontarmi, condividendo questa bellissima esperienza. È stato un viaggio estremamente educativo (ed a tratti molto divertente)! Consiglio a tutti coloro che ne hanno la possibilità di prendere parte al progetto ERASMUS!
Proposte di lavoro, progetti e idee per il tuo futuro ?
Per l'immediato futuro c'è il completamento della mia tesi, poi magari un altro viaggetto in Svezia. Vedrò cosa mi riserverà il futuro....

Da Verona a Cremona per studiare al Politecnico di Milano
Intervista a Giulia Rizzieri iscritta al primo anno del Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale

Ciao Giulia, come sei venuta a conoscenza dell'offerta formativa del Politecnico di Milano?
Ciao! Fino all’anno scorso frequentavo il Liceo Scientifico Tecnologico, era quindi per me abbastanza ovvio essere in cerca di un’università di carattere scientifico. E poi, i numeri mi sono sempre piaciuti. Ad ogni modo conosco il Politecnico di Milano da molto tempo, in quanto molti miei amici lo frequentano e me ne hanno sempre parlato bene. Inoltre credo che nell’ambito dell’Ingegneria il Politecnico sia un passo avanti rispetto a tutte le altre università, non solo per la nomea (che spero possa un giorno offrirmi maggiori opportunità lavorative) ma anche per l’esperienza e la specializzazione nel settore. Oltrettutto il Politecnico è stato il primo in Italia ad attivare i corsi in Ingegneria Gestionale. Così l’anno scorso ho voluto provare il test d’ingresso, (fortunatamente) sono passata al primo colpo e quindi eccomi qua!
Come mai hai scelto proprio la sede di Cremona?
Inizialmente pensavo di immatricolarmi a Milano. Dato però che Cremona è più comoda da raggiungere da casa mia, vicino a Verona, ho fatto il test di ingresso qui. Ho avuto la possibilità poi di visitare tutto il complesso durante l’Open Day e, parlando con alcuni studenti, ho capito che studiare qui aveva enormi vantaggi: se avessi seguito i corsi a Milano, sarei stata semplicemente un “numero”, avrei seguito corsi superaffollati e sarei stata meno seguita. Qui invece ho avuto la possibilità di avere un rapporto più diretto con i professori, che quasi ti conoscono per nome e sono sempre disponibili per qualsiasi chiarimento.
Cosa ti ha spinto a spostarti da Verona?
Innanzitutto il fatto che a Verona non esistono facoltà di Ingegneria. Le più vicine sono a Ferrara, oppure a Vicenza e Padova. Quindi, dato che in ogni caso avrei dovuto spostarmi da casa, ho preferito scegliere il Politecnico. Probabilmente, se non avessi passato il test d’ingresso, sarei andata a Ferrara a fare Ingegneria Civile, dato che là il corso di laurea in Ingegneria Gestionale non è presente.
Come ti trovi?
Per quanto riguarda la vita universitaria devo ammettere che è abbastanza dura. Le lezioni occupano tutte le mattine e tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì, e poi comunque la sera è necessario un po’ di tempo per studiare autonomamente. Per quanto riguarda il resto non posso dirvi molto, dato che il week-end torno a casa. Comunque, da quello che ho potuto constatare, la città di Cremona non offre molte opportunità extra-didattiche per gli studenti. In altre città, ad esempio, una sera alla settimana è dedicata a feste universitarie, ci sono tutti i locali aperti…insomma, in quel modo credo che uno studente possa un po’ riposare la mente!
Il Corso e l'organizzazione generale dell'Università hanno soddisfatto le tue aspettative?
Per quello che ho potuto vedere fino ad ora l’Università è ben organizzata, a partire dalla segreteria, i servizi di copisteria ed anche il bar-mensa. Per quanto riguarda il corso di Ingegneria Gestionale credo sia ben organizzato, nonostante il primo anno non vengano quasi affrontate materie “economiche-gestionali”. Per quanto riguarda le modalità di esame credo che gli appelli dovrebbero essere più frequenti. In buona parte delle altre università per ogni materia c’è un appello con scadenza mensile: in questo modo, si ha la possibilità di recuperare senza dover aspettare 6 mesi (quando va bene) oppure si può anticipare qualche esame, permettendo così agli studenti di gestirsi autonomamente il piano di studi. Inoltre, gli attuali periodi di sospensione delle lezioni per gli esami creano non poca tensione in ognuno di noi!
Consiglieresti ai ragazzi che quest'anno dovranno scegliere il loro percorso di studi di iscriversi al Politecnico di Milano, in particolare qui a Cremona?
Assolutamente si! Come ho già detto, avranno la possibilità di ricevere insegnamenti dello stesso calibro di quelli che avrebbero a Milano, dato che i professori sono gli stessi, essendo però più seguiti. L'unica difficoltà che ho incontrato al momento dell'immatricolazione è stata la ricerca di un alloggio: a Cremona infatti non c'erano alloggi universitari. So però che il Politecnico si è attivato per risolvere questo problema in vista del prossimo anno accademico.

  Tirocini e Tesi di Laurea

Programmazione interattiva dei Robot basata su misure di forza all'end-effector
Tesi di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica di Mario Garbelli e Luca Manara
Relatore: Prof. Gianni Ferretti

Il 20 aprile Mario Garbelli e Luca Manara hanno conseguito la Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica concludendo il loro percorso di studi. Il lavoro di Tesi riguarda la programmazione interattiva dei robot tramite l'utilizzo di un sensore di forza posto sull'"end effector". Attualmente l’operazione di teaching di un robot puo' essere eseguita fondamentalmente in due modi: tramite linguaggi di programmazione, come PDL2, oppure tramite teach pendant. Per entrambe queste tipologie di apprendimento e' necessaria la presenza di un tecnico specilizzato che conosca le caratteristiche della macchina e sia esperto di questioni relative alla robotica in generale e ai problemi di controllo. L’obiettivo della tesi e' quello di consentire a un operatore esperto nella verniciatura di insegnare a un robot i movimenti da effettuare senza richiedere nozioni specifiche di robotica o del controllo del robot. Si desidera che l’organo terminale del robot, impugnato dall’operatore, si muova dando all’operatore stesso l’impressione di spostare una pistola a spruzzo. Questa strategia di controllo è detta Virtual Tool Dynamics ed ha lo scopo di controllare il sistema meccanico in modo da imitare la dinamica del tool. Preventivamente e' stato effettuato una controllo degli schemi di controllo proposti in letteratura, con lo scopo di individuare i piu' adatti a soddisfare i vincoli di progetto tipici dei robot industriali. Una volta verificata l’efficacia degli algoritmi proposti, il regolatore di impedenza e' stato implementato sul robot industriale COMAU SMART 3S.
Guarda i filmati del robot: Esecuzione in sequenza dei movimenti, Esecuzione in parallelo dei movimenti, Filmato di simulazione del robot

Le tecnologie a servizi per soggetti diversamente abili (uno studio di caso)
Tesi di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica di Tommaso Beati e Edoardo Vannutelli Depoli

Relatore: Prof. Luciano Baresi

La tesi parte dal lavoro di ricerca effettuato sulle tecnologie a servizi OSGi (Open Service Gateway initiative) e UPnP (Universal Plug and Play), per confluire nella realizzazione di un’applicazione nel campo della domotica per disabili. Il progetto ha richiesto la consulenza di un altro laureato presso il Politecnico: l’Ing. Osvaldo Marcotti, oggi dipendente IBM ed affetto da gravi disfunzioni motorie.
L’idea, nata proprio dal suo intervento, è stata quella di realizzare una struttura che gli permettesse di interfacciarsi ad un computer senza l’ausilio del mouse, sfruttando il sistema di controllo della propria carrozzina. Si è realizzato un applicativo con architettura “Universal Plug and Play” (UpnP) composto da due agenti software che risiedono sia sul sistema di controllo della carrozzina che sul pc da controllare e comunicano tra loro sfruttando la tecnologia wireless.
Il prodotto finale libera l’utente da connessioni wired, garantendogli autonomia e rendendo superflua la presenza di una persona di supporto. Il sistema opera per ora in simulato, ma è previsto ed in atto un lavoro di sviluppo della realizzazione fisica. Grazie alle caratteristiche intrinseche alla tecnologia UPnP, il sistema può sfruttare i più svariati mezzi di trasmissione: dal wireless al bluetooth, dalle porte Ethernet alle connessioni ad infrarossi (IrDA). L’applicazione potrà in futuro ben adattarsi anche a supporti diversi, quali telefoni cellulari di nuova generazione o palmari.

  CESVIN - CEntro SViluppo e INnovazione

DIGITALIZZAZIONE DEI PROCESSI PENALI
Il progetto, promosso dal GIP di Cremona Pierpaolo Beluzzi in collaborazione con Adobe Italia, AemCom, Politecnico di Milano e Cesvin, si articola in diverse fasi: la fase DIGIT, avviata nel 2005, volta alla smaterializzazione dei documenti processuali, la fase DIGIT UP, attuale, nella quale Politecnico di Milano e Cesvin stanno allestendo un workflow per la gestione di documentazione digitale, e la fase DIGIT CONNECT, presentata ufficialmente giovedì 5 aprile presso il Tribunale di Cremona. DIGIT CONNECT consente di realizzare interrogatori e comparizioni di imputati in video-conferenza tra il Tribunale di Cremona e la Casa Circondariale, permettendo un grande risparmio di tempi e di costi. A margine della presentazione, il direttore del Cesvin Francesco Pinardi ha sottolineato l'importanza di un progetto in grado di creare valore utilizzando risorse messe a disposizione da diversi soggetti, con un investimento economico molto basso e ha fatto giustamente notare che la soluzione creata potrà essere adattata ed esportata a tutte le Pubbliche Amministrazioni perché funzionante autonomamente e assolutamente integrata. Il professor Mariano Corso, intervenendo alla presentazione, ha chiarito che presso la sede di Cremona del Politecnico verrà a breve inaugurato un Centro di Competenza per la Smaterializzazione dei processi delle PA per la definizione e il controllo degli strumenti e delle conoscenze indispensabili alla customizzazione delle soluzioni. Il professor Corso ha concluso affermando che il sistema moltiplicherà la sua efficacia perché non rimarrà ancorato alla realtà da cui è originato, sia territoriale che di ambito, ma verrà utilizzato come strumento di base per lo studio, da parte di un centro di competenza altamente specializzato, delle sue possibili ulteriori applicazioni rivolte al miglioramento dei processi gestionali delle Pubbliche Amministrazioni.

GPPNET FORUM
Nei giorni 10 e 11 maggio si terrà presso il centro CremonaFiere il GPP NET FORUM, il primo evento dedicato al mondo degli acquisti verdi e al settore dei prodotti eco-sostenibili. La mostra-convegno organizzata da CremonaFiere S.p.A. e dalla Provincia di Cremona sarà un momento di incontro e di visibilità per tutti coloro che operano nel settore dei prodotti eco-sostenibili e coinvolgerà istituzioni, consorzi e aziende. Il programma del GPP NET FORUM, attraverso dibattiti e tavole rotonde, metterà a confronto le realtà italiane ed europee in materia di iniziative e operazioni legate agli acquisti verdi. Cesvin ha organizzato il dibattito intitolato “Mercato elettronico della P.A. e acquisti Verdi”, al quale interverranno il Ministero delle Finanze – Consip, il Comune di Firenze, CSAMed e il Politecnico di Milano. Il dibattito sarà moderato da Dario De Andrea de Il Sole 24 Ore. Cesvin sarà inoltre presente presso la Fiera con uno stand e sarà a disposizione di quanti vorranno conoscerne meglio la realtà e l’operato.

Certificazione energetica degli edifici
Facendo seguito alle iniziative presentate durante i lavori del Patto per lo Sviluppo, Cesvin e la Provincia di Cremona hanno organizzato per il giorno 11 maggio, in concomitanza con il GPPNET Forum, un convegno dedicato a tutte le amministrazioni comunali del territorio provinciale. All’incontro saranno illustrati gli attuali obblighi di legge in materia di certificazione energetica degli edifici e in particolare saranno trattate le problematiche legate alla certificazione di edifici oggetto di compravendita e locazione. All’incontro interverranno, oltre ai rappresentanti della amministrazione provinciale e regionale, anche gli esperti della Agenzia Casaclima, numero uno in Italia nella certificazione energetica degli edifici.

Azienda Pulita @ Provincia di Cremona
Cesvin ha presentato ufficialmente il progetto alle associazioni di categoria e alle aziende municipalizzate del territorio. Sono state poste all’attenzione dei soggetti coinvolti le finalità del progetto, volto a conoscere i processi di creazione e gestione dei rifiuti nelle aziende, e gli strumenti che verranno utilizzati nella mappatura e nell’analisi. La Provincia di Cremona Settore Ambiente ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa e i vantaggi che potrà dare a quanti verranno coinvolti: conoscere meglio i processi di produzione aiuterà infatti numerose aziende a diminuire i rifiuti, a migliorare l’efficienza e a pervenire a un notevole risparmio di risorse.

Aprile
Il settore comunicazione di Cesvin ha avviato un progetto per la creazione di una piattaforma culturale destinata a sostanziarsi in una rivista on-line. La rivista, denominata Aprile, raccoglierà i contributi artistici e culturali provenienti dall’area studentesca cremonese. Sarà uno strumento multicanale, in grado di veicolare i contenuti attraverso Internet, su dispositivi mobile, in formato audio e video, e con una pubblicazione mensile cartacea.

  Rassegna stampa  

Data

   Testata

   Titolo articolo

05/01/07 LA PROVINCIA di Cremona STOP ALL'INQUINAMENTO CORADA: A PIEDI O IN BICI
08/01/07 La Cronaca PREMIATI I MIGLIORI STUDENTI DELL'ANNO
11/01/07 La Provincia POLITECNICO, IL 19 CONVEGNO
11/01/07 La Cronaca SEMINARIO SULLA VALIDAZIONE DEL SOFTWARE IN AMBITO MEDICALE
24/01/07 LA PROVINCIA di Cremona BIOGAS DA BIOMASSE, PRIMI PROGETTI
25/01/07 La Cronaca BIOGAS DA BIOMASSE: I PRIMI PASSI VERSO I PROGETTI OPERATIVI
01/02/07 M MILANO FINANZA C/O CLASS EDITORE LA CARTA DI CREDITO DEL NEOINGEGNERE...
01/02/07 AUTOTECNICA IL POLITECNICO DI MILANO E LE AZIENDE
04/02/07 LA PROVINCIA di Cremona ORIENTAMENTO LAVORATIVO E UNIVERSITARIO
06/02/07 La Cronaca IL LAVORO? IN AEMCOM
08/02/07 LA PROVINCIA di Cremona LAVORI E STUDIO AI RAGGI X
08/02/07 La Cronaca POLITECNICO, GIORNATA DI ORIENTAMENTO
26/02/07 LA PROVINCIA di Cremona POLITECNICO, GIORNATA APERTA
27/02/07 LA PROVINCIA di Cremona POLITECNICO PORTE APERTE
27/02/07 La Provincia POLITECNICO, SABATO 10 MARZO GIORNATA APERTA
28/02/07 La Provincia SABATO 10 MARZO: POLITECNICO OPEN
02/03/07 La Provincia GIORNATA DI ORIENTAMENTO: SABATO 10 MARZO
03/03/07 IL SOLE 24 ORE CURRICULUM ONLINE VERSIONE EUROPEA
03/03/07 ITALIA OGGI ARCHITETTI E INGEGNERI I PIU' RICHIESTI
04/03/07 La Cronaca POLITECNICO, LUNEDI' LE LAUREE
06/03/07 La Cronaca INGEGNERI "MADE IN CREMONA"
06/03/07 La Provincia POLITECNICO: I NUOVI INGEGNERI
10/03/07 IL GIORNO Ed. Milano POLO CREMONESE DEL POLITECNICO: PORTE APERTE AGLI STUDENTI DELLE SUPERIORI
11/03/07 La Provincia PORTE APERTE AL POLITECNICO
11/03/07 La Provincia SOLUZIONI TELEMATICHE IERI AL POLITECNICO
12/03/07 IL SOLE 24 ORE LA SICUREZZA CHIAMA GLI INGEGNERI
12/03/07 La Cronaca MATRICOLE, PORTE APERTE AL POLITECNICO
14/03/07 IL GIORNO Ed. Milano DIRITTO ALLO STUDIO: IL TESTIMONE PASSA DALL'ISU AL POLITECNICO
15/03/07 La Cronaca LA LOMBARDIA E' AFFAMATA DI LAUREATI
16/03/07 FINANZA & MERCATI POLITECNICO, UNIVERSITA' A MISURA D'IMPRESA
15/03/07 La Provincia «HAPPY DAYS », LA MENSA DEL POLITECNICO
24/03/07 La Provincia di Como CHI SCEGLIE INGEGNERIA TROVA IL POSTO PIU' ADATTO
24/03/07 Il Giorno/ Il Resto del Carlino /La Nazione ERASMUS COMPIE 20 ANNI
24/03/07 IL SOLE 24 ORE IN ITALIA SERVONO 21MILA ESPERTI DI INFORMATICA


  Gli articoli della rassegna stampa sono in formato tiff.
  Per visualizzarli correttamente è consigliabile scaricare il plug-in gratuito Alternatiff disponibile al sito www.alternatiff.com

  - PER RICEVERE LA NEWSLETTER CLICCA QUI
  - PER NON RICEVERE PIU' LA NEWSLETTER CLICCA QUI
  - PER LEGGERE LE NEWSLETTER PRECEDENTI CLICCA QUI